menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piano triennale 2019/2021 San Salvo, Pd: “Nessuna opera pubblica prevista"

Voto contrario del partito democratico cittadino nel consiglio comunale di ieri

“Nessuna opera pubblica è prevista nel piano triennale delle opere pubbliche 2019/2021. Per tale motivazione il nostro voto è stato un voto contrario”. Questo il commento dei consiglieri comunali del Partito Democratico Gennaro Luciano, Antonio Boschetti e Gianni Mariotti a margine del Consiglio Comunale tenutosi ieri mattina.

Contrari dunque i tre consiglieri comunali del PD.

Un piano triennale che prevede nel 2019 il rifacimento di un tratto del lungomare di San Salvo Marina che si realizzerà solo a seguito della vendita dell’ormai famosa ex particella 18 (2milioni 160mila euro); nel 2020 la realizzazione di un terminal in project financing (950mila euro) che "in quanto project financing non è detto che si realizzerà"; nel 2021 interventi  sulla viabilità (770mila) che si realizzeranno solo a fronte della vendita di alcune proprietà del Comune.
Nei fatti dunque non sono previste opere pubbliche frutto del buon lavoro dell'amministrazione di centrodestra. Segno questo - come da tempo denunciamo - della mancanza di soldi in bilancio e della totale assenza di programmazione e pianificazione da parte dell'amministrazione comunale.

Poi l'attacco all'assessore ai Lavori Pubblici Travaglini

 esponendo l'elenco annuale delle opere del 2019 ha parlato di pista ciclabile terminata: l’interruzione sul ponte dell’autostrada è il segno di una pista ciclabile non  conclusa. Ha parlato del nuovo Polo Scolastico: i soldi stanziati non basteranno per terminarlo. Ha parlato della rotonda su c.so Garibaldi: quattro strade chiuse per terminarla e ci auguriamo di non trovare a breve voci in bilancio con soldi destinati per concluderla. Ha parlato dell’ex caserma dei Carabinieri: anche qui i soldi stanziati non basteranno per terminarla.

Pi il giuzidizio complessivo sull'amministrazione comunale

La maggioranza di centrodestra ha affermato con orgoglio di aver “puntato” - nel loro amministrare - sulla sicurezza delle scuole e degli edifici pubblici. Ricordiamo però ai cittadini che la sicurezza delle scuole e degli edifici pubblici è stata resa possibile sono grazie alla Giunta Regionale e al Governo Nazionale senza nessun fondo comunale stanziato. Il merito - se così vogliamo chiamarlo - del Comune di San Salvo è stato solo quello di aver partecipato a bandi regionali e nazionali, bandi a cui TUTTI i comuni possono partecipare.
Questa amministrazione si è dunque rivelata ancora una volta l’amministrazione del NULLA ! Un'amministrazione capace solo quello di emettere ordinanze che limitano la velocità a 30Km/h perché economicamente impossibilitata persino a mettere una “pezza” d’asfalto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento