rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

L'accusa di Pettinari (M5s): "Il centrodestra toglie i fondi agli anziani"

Il consigliere regionale accusa in particolare la Lega abruzzese in relazione ai fondi agli anziani vittime della criminalità e ai coniugi separati in condizioni di disagio

“Il centrodestra, e in particolare la Lega abruzzese, nell’ultimo consiglio regionale ha sottratto 90 mila euro di fondi alla legge per la tutela degli anziani over 65 vittime di criminalità e 100 mila euro per il sostegno ai coniugi separati con figli minori e in condizioni di disagio". 

A lanciare l'accusa è il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Domenico Pettinari che poi aggiunge che "la Regione ha prefererito destinare i fondi come per esempio la costituzione di un museo del fungo porcino. Le leggi a cui i fondi sono stati sottratti erano norme che la stessa Lega si era impegnata ad approvare e a inserire nel bilancio di previsione approvato a gennaio 2020".

Infine Pettinari accusa il governatore Marsilio di impiegare "più tempo a mettere in discussione le leggi di Conte che a produrne di valide per la regione che è stato chiamato a governare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'accusa di Pettinari (M5s): "Il centrodestra toglie i fondi agli anziani"

ChietiToday è in caricamento