menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sul web spunta la petizione per assegnare il Nobel per la pace al senatore Razzi

L'iniziativa, pubblicata sul sito Change.org, arriva a pochi giorni dall'ultimo viaggio in Corea del Nord del parlamentare di Giuliano Teatino. E ha già sfiorato 600 sottoscrizioni

Una petizione per conferire il Nobel per la pace ad Antonio Razzi. Non è una bufala, ma un'iniziativa realmente in corso sul sito Change.org, per assegnare il premio al senatore di Giuliano Teatino, che pochi giorni fa è tornato dal suo ultimo viaggio in Corea del Nord, dopo qualche disavventura dovuta al volo cancellato

"Come ben sappiamo - si legge nel testo della petizione, a firma Teomondo Scrofalo  - il senatore Antonio Razzi è uno dei pochi politici conosciuti nella Corea del Nord e per i suoi interventi in politica estera in questo clima tesissimo devono essere riconosciuti. Visto che non possiamo dargli un altro vitalizio, proponiamo il Nobel per la pace". 

Facile immaginare che si tratti di una delle tante iniziative che cavalcano la personalità del senatore, caratterizzata da gaffe, strafalcioni e uscite fuori luogo, che rendono a volte difficile capire se è, o ci fa. 

La petizione, però, sta sfiorando i 600 sostenitori. E i promotori assicurano: verrà consegnata a Carlo XVI Gustavo Bernadotte, re di Svezia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento