menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pd boccia il bilancio della giunta Di Primio: "Ennesimo show basato sugli annunci"

Zappalorto: "Dire che la città non è morente è falso: lo dimostrano le tante vetrine spente, le tante attività che chiudono quotidianamente. Abbiamo un patrimonio culturale enorme che non viene sfruttato per niente"

Il capogruppo in Consiglio Comunale del Partito Democratico, Chiara Zappalorto, boccia senza mezzi termini il bilancio dell'attività del 2015 del sindaco Umberto Di Primio che ha elencato gli obiettivi fondamentali raggiunti perla città. "Abbiamo assistito all'ennesimo show basato sugli annunci per il futuro - dice Zappalorto - mentre da chi governa Chieti in maniera quasi ininterrotta da 30 anni ci attendevamo una fotografia del presente che è assolutamente insoddisfacente in termini di servizi, infrastrutture e tasse, e di conseguenza si offre una bassa qualità di vita ai cittadini".

La consigliera elenca le criticità, ricordando che "si parla di recupero delle caserme in città come futuri luoghi della cultura ma il merito per questo grande risultato è da ascrivere per intero al presidente Giovanni Legnini. Sul tema della cultura invece dobbiamo guardare che grazie al centrodestra non abbiamo nella parte alta di Chieti una sala cinematografica".

Il capogruppo del Pd contesta anche la frase pronunciata dal sindaco Di Primio, riportata dai quotidiani, che ha affermato 'la città non è morente'. "La verità è un'altra – prosegue – e lo dimostrano le tante vetrine spente, le tante attività che chiudono quotidianamente. Abbiamo un patrimonio culturale enorme che non viene sfruttato per niente, mentre in quasi tutte le altre città d'Europa simili a Chieti per dimensioni e conformazione queste ricchezze portano sviluppo dell'economia e opportunità di lavoro per i giovani. Prendano spunto ed esempio e inizino a cambiare marcia adesso, non in futuro, perché non basta più la politica delle chiacchiere, servono i fatti, come quelli realizzati dal Pd in questo primo periodo di Governo della Regione Abruzzo e dal Governo Renzi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento