rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Politica Vasto

Ospedale di Vasto, il centrosinistra attacca Schael: "Solo propaganda, forti rallentamenti dei servizi"

In una nota congiunta i partiti di centrosinistra vastesi Partito Democratico, Avanti Vasto, Città Virtuosa, Futuro e Sviluppo per Vasto, Moderati per Vasto, Sinistra per Vasto, Filo Comune criticano la gestione di Schael

"Mentre l'ospedale di Vasto subisce da tempo forti rallentamenti dei servizi e delle prestazioni a causa della mancanza di medici, mentre il Pronto Soccorso del San Pio non riesce a sopperire ai tanti accessi per mancanza di personale medico, mentre il Pta di Gissi ha visto ridursi il servizio con l'orario di apertura che non è più di 24 ore ma solo dalle 8 alle 20, a causa sempre della carenza di personale medico e mentre i servizi di molti distretti sanitari del Vastese non vengono più erogati anche qui per mancanza di personale medico non sostituito a seguito dei pensionamenti, assistiamo oggi all'annuncio del direttore della Asl Lanciano Vasto Chieti, Thomas Schael, dell'appalto di quattro Case di Comunità".

In una nota congiunta i partiti di centrosinistra vastesi Partito Democratico, Avanti Vasto, Città Virtuosa, Futuro e Sviluppo per Vasto, Moderati per Vasto, Sinistra per Vasto, Filo Comune criticano la gestione di Schael.

"Ben vengano le stesse e ben vengano altre strutture che possano andare incontro alle problematiche e alle esigenze di salute dei cittadini ma, viste le numerose, sicuramente troppe problematiche che la sanità vastese vive a causa della mancanza di medici, oltre che di servizi e prestazioni che non sono più erogati, non comprendiamo proprio come la costruzione delle Case di Comunità possano aiutare i cittadini e l'utenza se poi al suo interno non ci sono medici per erogare i servizi. 

Viviamo oggi, una situazione sanitaria drammatica con un nosocomio vastese che non riesce a dare risposte agli oltre 100mila utenti che hanno necessità ed esigenze serie di salute, costrette a ricorrere a visite a pagamento perché i tempi interni sono estremamente lunghi, o a ricorrere altrove perché il San Pio è pieno.

Assistiamo ancora una volta alla solita propaganda del Direttore generale chiamato a far politica e a difendere la politica, senza aver mai avuto in questi anni una vera e propria programmazione dell'assistenza sanitaria, agendo al momento e all'occorrenza e a seconda delle volontà di uno o dell'altro politico di turno.

La sanità vastese, prima di nuove cattedrali nel deserto, necessita di medici e di servizi da erogare, migliorare e potenziare nelle strutture già esistenti. Che le Case di Comunità saranno costruite con fondi Pnrr poco conta se poi resteranno privi di personale, di apparecchiature e di prestazioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Vasto, il centrosinistra attacca Schael: "Solo propaganda, forti rallentamenti dei servizi"

ChietiToday è in caricamento