Ospedale San Pio di Vasto, approvata risoluzione nuovi anestesisti e primario otorinolaringoiatria

Il consiglio regionale ha approvato all’unanimità l’impegno ad assumere nuovo personale su proposta di Smargiassi del Movimento 5 Stelle

Approvata all’unanimità dal consiglio regionale  la risoluzione che va a sanare due emergenze del presidio ospedaliero San Pio di Vasto:  la mancanza di anestesisti nel neonato reparto Day Surgery e la nomina di un nuovo primario del reparto di Otorinolaringoiatria, dopo la scomparsa dell’ex primario Roberto Buzzelli.

“Agli impegni scritti – commenta  il consigliere del Movimento 5 Stelle, Pietro Smargiassi – devono seguire i fatti. Noi certamente non abbasseremo l'attenzione proprio adesso. Ci aspettiamo - spiega il consigliere che ha presentato la risoluzione in Consiglio - che queste emergenze acclarate siano sanate in fretta per garantire le migliore cure possibile alla nostra comunità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Coronavirus, l'ordinanza della Regione Abruzzo: chi torna da zone a rischio deve comunicarlo al medico

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus, primo caso in Abruzzo: paziente positivo al primo test ricoverato a Teramo

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

Torna su
ChietiToday è in caricamento