Politica Vasto

Vasto, il no a 5 stelle del senatore Castaldi contro il petrolio

Il neo senatore Gianluca Castaldi: "Ci faremo promotori, alla Camera e al Senato, di iniziative legislative che blocchino immediatamente la procedura di Ombrina Mare e ridisegnino le regole per l'estrazione del petrolio e del gas"

Mentre Vasto si candida a ospitare la manifestazione del 14 aprile contro l’autorizzazione per la piattaforma petrolifera Ombrina Mare,  dalla città arrivano anche le rassicurazioni del neo senatore a cinque stelle, Gianluca Castaldi.

“Troppe, e di tanti, sono state le incertezze sull’articolo 35 del decreto “Cresci Italia” che estende a tutta la fascia costiera la zona off-limits delle 12 miglia per le nuove richieste di estrazione di idrocarburi a mare ma fa anche ripartire tutti i procedimenti per la prospezione, ricerca ed estrazione di petrolio che erano stati bloccati nel giugno di due anni fa – spiega il cittadino senatore vastese -  A questo bisogna aggiungere la comica, e nel contempo tragica situazione dell’assenza di parere della Regione Abruzzo causa…dispersione tra gli uffici della stessa Regione Abruzzo, delle richieste del Ministero Ambiente. Ci auguriamo che il Presidente Chiodi apra un'indagine interna per accertare eventuali responsabilità e/o omissioni in questa vicenda”.

Per Castaldi in questo momento bisogna realizzare un sano protagonismo dei territori e delle istituzioni locali contro l’arrivo di nuove piattaforme. “La stessa SEN (Strategia Energetica Nazionale) – spiega ancora - introduce elementi fintamente democratici e partecipativi. Si pensi alla cosiddetta autorizzazione unica a trivellare . Per questo ci faremo promotori, come cittadini del M5S eletti alla Camera ed al Senato, d'iniziative legislative che blocchino immediatamente la procedura di Ombrina Mare e ridisegnino le regole per l'estrazione del petrolio e del gas in nome di una maggiore tutela dei territori e delle comunità che ci vivono”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasto, il no a 5 stelle del senatore Castaldi contro il petrolio

ChietiToday è in caricamento