rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Politica

Provincia: presentata la nuova giunta, ridotte le indennità del 40%

La sostituzione dopo le dimissioni degli assessire che si candideranno alle regionali. Nuovi consiglieri. Entro una settimana le deleghe

Il presidente della Provincia Enrico Di Giuseppantonio ha presentato questa mattina a Chieti la nuova giunta.

Questi i componenti nominati dal presidente: Angelo Argentieri, Carla Di Biase, Gianni Di Rito, Franco Moroni, Arturo Scopino e Paolo Sisti. La sostituzione si è resa necessaria nel rispetto di quanto riportato dallo Statuto provinciale dopo le dimissioni di coloro che hanno manifestato l’intenzione di candidarsi alle regionali.

Le deleghe saranno assegnate la prossima settimana. “Abbiamo preferito puntare a chi già siede in Consiglio provinciale – ha spiegato Di Giuseppantonio che ha consegnato a tutti i componenti l’Isocalogo del buon politico di Luigi Sturzo  - dando priorità alle più alte rappresentanze politiche, quindi ai capigruppo dei partiti della coalizione”.

A prendere il posto lasciato in Consiglio provinciale dai nuovi assessori, che per Statuto devono dimettersi da Consiglieri, saranno Saverio Di Giacomo (collegio 26 San Salvo II – Cupello), Antonio Di Paolo (collegio 20 Orsogna), Roberto Ferraioli (collegio 24 San Giovanni Teatino), Rocco Micucci (collegio 15 Guardiagrele), Paolo Sablone (collegio 9 Chieti III) e Nicola Soria (collegio 26 Vasto III).

Per il 2014 è stata confermata l’applicazione della riduzione del 40% alle indennità di presidente e assessori.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia: presentata la nuova giunta, ridotte le indennità del 40%

ChietiToday è in caricamento