rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Politica Francavilla al Mare

Francavilla al Mare, la sindaca Russo presenta la sua squadra: ecco la nuova giunta fra volti nuovi e veterani

Ci sono due ex assessori del sindaco uscente Luciani, ma anche un volto nuovo della politica e due consgiliere comunali uscenti

La neo eletta sindaca di Francavilla al Mare Luisa Russo, la prima donna alla guida della città, ha sciolto le riserve, ufficializzando la sua squadra. 

La nuova giunta comunale è stata presentata questa mattina: nella nuova amministrazione siedono volti noti, che hanno già affiancato l'ex sindaco Antonio Luciani. 

Russo, avvocato, ha tenuto per sé le deleghe a Urbanistica, Demanio, Politiche Comunitarie, Porto e grandi opere, Contenzioso, Personale, Grandi eventi, Commercio e Suap. 

Vice sindaco è Williams Marinelli, 51 anni, tecnico, già assessore nella giunta Luciani, primo degli eletti della lista Luciani 21/26; si occuperà di Lavori Pubblici, Protezione Civile, Contrade, Sport, Mobilità, Viabilità e Trasporto Pubblico. 

Ha fatto parte della giunta Luciani per gli ultimi 6 mesi anche Leila Di Giulio, 60 anni, laureata in Giurisprudenza, ex vicequestore, ex capo della Digos di Pescara. È la prima dei non eletti (al netto della surroga di Marinelli) nella lista Luciani 21/26 e si occuperà di deleghe Politiche Sociali, Istruzione, Polizia Locale, Pubblica Sicurezza, Rapporti con le istituzioni. 

È invece un volto nuovo Domenico Iorio, 40 anni, commercialista, abruzzese di adozione da più di vent’anni, primo dei non eletti della lista Insieme Siamo Francavilla, a cui la sindaca Russo ha affidato le deleghe a Bilancio e Programmazione, Società di Servizi, Patrimonio,Statuto e Regolamenti. 

Cristina Rapino, consigliera comunale uscente, 31 anni, laureata in Giurisprudenza, professionista in un’azienda del settore delle tecnologie medicali innovative, eletta nella lista del Partito Democratico, si occuperà di Turismo e Cultura, Politiche Giovanili, Transizione digitale e Sistemi Informativi, Pari Opportunità e Diritti Civili. 

Era una consigliera comunale anche Valeria Spacca, 45 anni, funzionario di patronato, eletta nella Lista di Alleanza Democratica: per lei le deleghe ad Ambiente, Transizione ecologia ed efficientamento energetico, Agricoltura, Rapporti con la Asl, Rapporti con le Associazioni. 

In surroga alle nomine degli assessori, entrano in consiglio Antonio Solimini (Lista Antonio Luciani 21/26), Mario Gallo (Partito Democratico), Antonio Iurescia (Lista Alleanza Democratica). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francavilla al Mare, la sindaca Russo presenta la sua squadra: ecco la nuova giunta fra volti nuovi e veterani

ChietiToday è in caricamento