Corretta informazione, riciclo e stampanti 3D: ecco "AbruzzoTalk"

Il nuovo format organizzato dal gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle in Regione Abruzzo con la collaborazione dei gruppi locali e dei consiglieri comunali

I portavoce regionali del MoVimento 5 Stelle “AbruzzoTalk”:nuovo format di partecipazione per cittadini e portavoce organizzato con la collaborazione dei gruppi locali e dei consiglieri comunali delle città in calendario. Quattro tappe nei capoluoghi di provincia abruzzesi, nelle piazze, per confrontarsi con i cittadini su corretta informazione, riciclo e innovazione con l'utilizzo di una stampante 3D.

Si parte l'8 dicembre da L'Aquila in corso Federico II. Il 22 dicembre invece, AbruzzoTalk sarà a Teramo in largo San Giorgio, il 29 dicembre a Pescara al piazzale della Stazione Vecchia e, infine, il 5 gennaio a Chieti in piazza G.B. Vico.

“AbruzzoTalk – spiegano Sara Marcozzi, Pietro Smargiassi, Domenico Pettinari, Barbara Stella, Giorgio Fedele, Francesco Taglieri e Marco Cipolletti – sarà un momento di incontro tra cittadini e istituzioni. Nessun comizio, nessuna barriera, ma un vero e proprio spazio pubblico dedicato al confronto “uno a uno” dove al centro ci saranno le idee e il dialogo per raccontare il lavoro svolto all'interno delle istituzioni, ma anche per ascoltare gli abruzzesi e analizzare insieme soluzioni e temi legati alla nostra regione”.

L'area sarà allestita con tre gazebo tematici. In quello centrale si parlerà dei temi di stretta attualità che riguardano i singoli territori ed il lavoro svolto all’interno di Regione Abruzzo dal M5S. Qui i cittadini incontreranno Portavoce di ogni ordine e grado, per dialogare e confrontarsi sulle priorità da affrontare per migliorare la qualità di vita delle persone. Inoltre, per approfondire temi specifici, verranno installati i 'TalkPoint', aree tematiche nelle quali saranno approfonditi gli argomenti di maggior rilevanza per il territorio nel quale l'evento viene svolto.

A completare l'allestimento saranno gli altri due gazebo che avranno dei “lab permanenti”: uno sarà dedicato al contrasto delle fake news che girano incontrollate sulla rete, anell'altro si parlerà di ambiente, con riguardo al corretto riciclo, al contrasto all'inquinamento da plastica e al ciclo dei rifiuti. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sant'Anna piange Pierluigi Orsini, oggi i funerali

  • Ferito da un colpo di fucile durante una battuta di caccia al cinghiale: è grave

  • Poste Italiane assume portalettere anche a Chieti e provincia

  • Luisa, colpita ripetutamente e uccisa mentre scappava dal marito

  • Lanciano in lutto per la scomparsa del dottor Brasile, morto durante l'escursione sulla Majella

  • Era originario di Lanciano uno dei due escursionisti morti sulla Majella

Torna su
ChietiToday è in caricamento