Politica

Messa in sicurezza Statale 16 da Ortona a Vasto: tir dirottati in A14 e stop al parcheggio selvaggio

È, in sintesi, la risoluzione approvata in consiglio regionale su proposta del consigliere M5s Pietro Smargiassi: "L'obiettivo è garantire sicurezza ai turisti e ai residenti"

Decongestionare il traffico sulla strada statale 16, tratto Ortona-Vasto sud e garantire sicurezza a residenti e turisti. È l’obiettivo della risoluzione votata favorevolmente in consiglio regionale su proposta del consigliere M5s Pietro Smargiassi per ottenere così un impegno formale da parte della Regione Abruzzo ad interloquire con gli enti preposti affinché i mezzi pesanti siano deviati sull’omologo tratto di A14, nell’ottica di decongestionare il traffico sulla strada statale.

“Ho deciso pertanto di riportare all’attenzione del Consiglio regionale la problematica, proponendo di dirottare tutti i mezzi pesanti nel vicino tratto di A14 e anche rinnovando l’invito ad intensificare i controlli per scongiurare e vietare il parcheggio selvaggio in corrispondenza con gli accessi alla spiaggia” spiega Smargiassi ricordando che “la statale 16, come ogni stagione estiva, fa registrare incrementi esponenziali di traffico. Un elevato aumento del flusso veicolare, amplificato soprattutto dai turisti e avventori che percorrono la statale e sostano ai margini delle carreggiate per raggiungere le diverse spiagge presenti nella zona su cui incide la costa dei trabocchi. Questo comporta che un tratto, massicciamente percorsa da tir, veda anche l’aumentare degli attraversamenti stradali da parte dei turisti per raggiungere le vie d’accesso alla spiaggia interessata”.

Una commistione di eventi potenzialmente pericolosa. “Mi auguro che la giunta – conclude - si impegni per contingentare i tempi tecnici per risolvere questo problema. La costa dei Trabocchi, soprattutto in questa estate dove il turismo nei confini italiani sarà prevalente, rappresenta una importante risorsa per tutto il territorio. È necessario quindi lavorare per tempo per garantire sicurezza ai turisti e a tutti i residenti che transitano sulla Statale 16”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messa in sicurezza Statale 16 da Ortona a Vasto: tir dirottati in A14 e stop al parcheggio selvaggio

ChietiToday è in caricamento