rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

“Il cibo a scuola è immangiabile”: scatta l’interrogazione alla giunta comunale - FOTO

A presentarla i capigruppo di ‘Chieti Viva’, ‘Lista Di Iorio Sindaco’ e ‘Forza Chieti’ che chiedono chiarimenti sul monitoraggio del servizio di refezione scolastica del Comune di Chieti

Un’interrogazione a risposta orale per chiedere chiarimenti sul monitoraggio del servizio di refezione scolastica del Comune di Chieti. A presentarla sono i consiglieri comunali di opposizione Giampiero Riccardo, Bruno Di Iorio e Stefano Costa, rispettivamente capigruppo di ‘Chieti Viva’, ‘Lista Di Iorio Sindaco’ e ‘Forza Chieti’, dopo aver raccolto lamentele e segnalazioni dalle scuole cittadine.

Il servizio mensa a Chieti è ripartito il 6 dicembre scorso - dopo un lungo stop che ha segnato l’inizio dell’attuale anno scolastico -  in regime di proroga alla società Ladisa, fino alla decisione del giudizio di merito dinanzi al Tar Pescara che è fissata per l’11 marzo.

Oggi i consiglieri Riccardo, Di Iorio e Costa vogliono sapere dalla giunta se, da dicembre, il Comune di Chieti “abbia operato un costante monitoraggio del servizio mensa scolastica attraverso visite ispettive presso centri cottura o plessi scolastici al fine di verificare il rispetto dei capitolati di appalto da parte della ditta appaltatrice del servizio, in particolare per quanto riguarda menù, grammature, caratteristiche delle materie prime che vengono utilizzate per le preparazioni dei pasti, prodotti finiti, modalità di svolgimento del servizio; verificare il rispetto delle normative vigenti per tutti gli aspetti del servizio”. 

Nell’interrogazione sul monitoraggio del servizio mensa scolastica i consiglieri proponenti chiedono anche di conoscere “il numero, le date e i rapporti finali di tali visite ispettive e se attraverso la Commissione mensa sia stato consentito ai genitori di essere informati riguardo l’alimentazione che i loro bambini ricevono nell’ambito scolastico”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Il cibo a scuola è immangiabile”: scatta l’interrogazione alla giunta comunale - FOTO

ChietiToday è in caricamento