menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La consigliera Micomonaco rappresenta il Comune di Chieti all'assemblea nazionale Anci Giovani

Saranno tre i principali temi che animeranno il confronto nell'appuntamento a Salerno: il rilancio delle aree interne; la rigenerazione degli spazi e la loro co-gestione; i giovani e i loro diritti

La consigliera comunale di Forza Italia, Maura Micomonaco, membro del coordinamento nazionale Anci Giovani, parteciperà, come rappresentante del Comune di Chieti, alla VIII Assemblea Nazionale di Anci Giovani, dal titolo “Generatori di Futuro. Siamo storie, idee e competenze per l’Italia”, in programma a Salerno il 17 e 18 marzo 2017. 

"Nel corso dell’assemblea, che rappresenta uno dei principali momenti di confronto e condivisione per i giovani amministratori dei Comuni italiani – spiega la consigliera Micomonaco - saranno tre i principali temi che animeranno il confronto: il rilancio delle aree interne; la rigenerazione degli spazi e la loro co-gestione; i giovani e i loro diritti. I giovani, insomma, come motore di sviluppo e di ripresa delle nostre bellissime aree interne – aggiunge - territori certamente in difficoltà che vanno visti non solo come immagini da cartolina, ma come luoghi di sperimentazione per un nuovo approccio alla valorizzazione e alla salvaguardia che guardi alla generazione di nuove opportunità economiche, imprenditoriali e di sviluppo. Giovani come promotori di un nuovo approccio alla rigenerazione urbana, legato alla partecipazione civica, che vede il coinvolgimento dei cittadini nelle scelte politiche e amministrative riguardanti la riqualificazione e l’utilizzo degli spazi come strumento per permettere la riscoperta di un nuovo senso di comunità e condivisione. Giovani come protagonisti del recupero e della rinascita delle periferie. Dibatteremo, inoltre – conclude - su cosa possano fare la politica e la cosiddetta Generazione Erasmus per invertire la rotta rispetto all’attuale condizione giovanile puntando sulla qualità, sulla crescita delle competenze, sulla formazione". 

La consigliera Micomonaco parteciperà ai lavori portando, come contributo, l’esempio di Chieti attraverso progetti di grande respiro quali la rifunzionalizzazione della ex Caserma Bucciante, dove nascerà la “Cittadella della Cultura”, la riconversione della Berardi da caserma a “Cittadella della Pubblica Amministrazione” e la riqualificazione di due storici immobili di proprietà del Comune da adibire a Casa dello Studente, progetti che contribuiranno a dare impulso alla rivitalizzazione del centro storico ed al rilancio della sua economia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento