Marcozzi (M5S): "Vantaggi nel trasferimento della Soprintendenza"

“Chieti - dice - è collocata al centro della nostra regione e ciò acconsentirebbe a una maggiore fruibilità della sede"

Sara Marcozzi, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle “difende” il trasferimento della sede della Soprintendenza archeologica dall’Aquila a Chieti. “Non ne farò un discorso campanilistico - spiega - e non entrerò nel merito del confronto tra i patrimoni artistici delle città dell'Aquila e di Chieti. Capiamo la delusione dei cugini aquilani riguardo lo spostamento della sede regionale ma siamo fortemente convinti che una sede di uffici non rappresenti la differenza di obiettivi nella promozione e conservazione dei beni e dei paesaggi della nostra regione”.

Per la consigliera teatina, ci sarebbero dei vantaggi, soprattutto logistici, nello spostamento della sede. “Chieti è collocata al centro della nostra regione e ciò acconsentirebbe a una maggiore fruibilità della sede da parte dei funzionari, dei responsabili delle strutture capaci di interfacciarsi direttamente e personalmente con la sede centrale. Inoltre, organizzare la fusione in unico organismo acconsentirebbe ad una migliore gestione del lavoro, riducendo tempi e sprechi ed ottimizzando l'organizzazione interna degli uffici nonché del personale e facenti funzioni”. 

Inoltre, ricorda, la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per la città dell’Aquila e i Comuni del cratere resterà nel capoluogo fino al 31 dicembre 2019, “a testimonianza - dice - che l'Aquila non sarà dimenticata piuttosto il decreto ha un’utilità prettamente organizzativa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • In auto con due chili di cocaina pura: arrestato dopo inseguimento da Chieti Scalo a Vasto

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • Coronavirus, quattro studenti sotto osservazione in Abruzzo

Torna su
ChietiToday è in caricamento