rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Il “Mangia plastica” a Chieti è un miraggio, De Lio sollecita l’amministrazione

“Un’occasione mancata” commenta il capogruppo Udc che ha presentato un’interrogazione. In ballo ci sono i contributi governativi

Del programma sperimentale Mangia Plastica e relativo contributo, approvato con un ordine del giorno dal consiglio comunale nell’agosto del 2021, a Chieti non vi è traccia e Mario De Lio, consigliere e capogruppo comunale Udc, ha presentato un’interrogazione al sindaco.

“Sciaguratamente, ancora un'occasione mancata per Chieti” commenta il consigliere comunale spiegando che “la  valutazione dell’amministrazione di non dar seguito e quindi non seguire gli indirizzi politici decisi all’unanimità dal consiglio comunale per non partecipare al programma predisposto dal Ministero della trasnizione ecologica su contributi governativi offerti dal decreto Mangia Plastica, sia per il 2021 che per il 2022, non trova alcuna giustificazione logica, al contrario pone degli interrogativi”. 

Il programma ministeriale Mangiaplastica, al quale hanno partecipato diversi comuni della provincia, come Lanciano e Fossacesia, finanzia ai Comuni l'acquisto di un eco-compattatore ogni 100 mila abitanti con un contributo di 15.000 o 30.000 euro .

Per De Lio "è deludente constatare che le iniziative e l’indirizzo politico stabilito dall’intero consiglio comunale, vengano ignorate, o considerate le sollecitazioni, escluse intenzionalmente privando la nostra città della concretizzazione di questa opportunità".  

Per questo il capogruppo Udc teatino interroga la giunta e il sindaco per capire se l’amministrazione di Chieti intenda usufruire dei contributi governativi offerti dal decreto Mangia Plastica "al fine di rispettare gli impegni presi con il consiglio comunale sulla questione degli ecocompattatori" e se siano stati attivati i vari passaggi per partecipare al bando per l’acquisto di eco-compattatori.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il “Mangia plastica” a Chieti è un miraggio, De Lio sollecita l’amministrazione

ChietiToday è in caricamento