Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica Centro

Manca il numero legale, salta il consiglio provinciale sul bilancio

La maggioranza di centrodestra in consiglio provinciale non si è presentata in aula per approvare il bilancio consuntivo 2011 e preventivo 2012. Il centrosinistra ora chiede le dimissioni

La maggioranza di centrodestra in consiglio provinciale non si è presentata in aula, pur avendo i numeri per garantire la regolarità del Consiglio, per approvare il bilancio consuntivo 2011 e preventivo 2012.

“I numeri per garantire la regolarità consiliare c’erano – denunciano i gruppi consiliari di centrosinistra – e la minoranza era presente in aula per discutere responsabilmente, sia per dare un contributo fattivo in merito al bilancio consuntivo sia per formulare critiche e proposte su quello preventivo. Riteniamo sia un atto grave di irresponsabilità politica e istituzionale messo in atto dalla maggioranza ormai lacerata e divisa su tutto, incapace di trovare una minima coesione per dare un segnale di vitalità; il loro stare insieme è cementato solo dalla voglia di mantenere il potere e le poltrone utili per le prossime sfide elettorali”.

Il ritardo dell’approvazione dei bilanci, secondo l’opposizione, “non farà altro che peggiorare la situazione già disastrosa sul territorio e la definitiva perdita della credibilità di questo governo provinciale. Approvare il bilancio di previsione così in ritardo non consentirà alcun investimento né attivazione di servizi. Girare per i corridoi e non presentarsi in aula non fa altro che screditare l’immagine di una Provincia che ha i numeri per sopravvivere dal punto di vista legislativo, ma non ha alcuna credibilità né politica né amministrativa. E’ ora – conclude il centrosinistra – che questa maggioranza di centro destra, a guida Udc, prenda atto dello sfascio e ne tragga le conseguenze”. La minoranza, infine, chiede alla Giunta Di Giuseppantonio di dimettersi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manca il numero legale, salta il consiglio provinciale sul bilancio

ChietiToday è in caricamento