menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mammografie sospese a Vasto: Olivieri: "Via il direttore Flacco"

Il presidente della Commissione Sanità della Regione chiede a D'Alfonso di rimuovere il direttore generale della Asl Lanciano-Vasto-Chieti

Il presidente della Commissione Sanità della Regione Abruzzo Mario Olivieri denuncia la situazione difficile che si è venuta a creare dopo la sospensione degli esami mammografici all’ospedale di Vasto, presso il servizio di radiologia,e chiede al presidente della Regione D’Alfonso di rimuovere il direttore generale della Asl Lanciano-Vasto-Chieti, Pasquale Flacco, minacciando di uscire dalla maggioranza di centrosinistra.

"La grave situazione nella quale si trova l’ospedale di Vasto è, ancora una volta, dimostrata dalla clamorosa decisione di sospendere gli esami mammografici presso il servizio di radiologia di quella struttura. Una decisione questa che mette in difficoltà la popolazione femminile del Vastese - sottolinea Oliveri - e non solo, costringendola a recarsi o presso strutture private, oppure lontano da Vasto per eseguire gli esami, e che è significativa di una volontà, non ulteriormente sopportabile, tesa a distruggere quanto di buono era stato fatto negli anni passati, in fatto di organizzazione, professionalità e motivazione all’interno dell’ospedale di Vasto”.

CONFERENZA STAMPA Intanto domattina ( 2 marzo) alle 10,30 il direttore generale Fasquale Flacco incontrerà i giornalisti sulla questione della Radiologia dell’Ospedale “San Pio”, nella sala riunioni della Direzione sanitaria dell'Ospedale di Vasto. Saranno presenti anche il responsabile del Servizio, Giuseppe Palombo e il direttore sanitario, Giuseppe Mariotti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento