Giovedì, 21 Ottobre 2021
Politica Pretoro

Maggioranza in conclave: serve maggiore responsabilità

La maggioranza Di Primio si è riunita due giorni a Mammarosa per fare un bilancio dell'attività svolta e definire gli impegni futuri

Conclave a Mammarosa: la giunta Di Primio nella due giorni in montagna ha fatto il punto della situazione, individuando gli obiettivi che segneranno l’ultimo scorcio del 2011.

In occasione della presentazione del Piano Operativo 2011, il Sindaco Umberto Di Primio ha detto di aver voluto fortemente ripetere l’esperienza di riunire Esecutivo, Maggioranza e Funzionari Comunali nella due giorni a Passolanciano. “Rispetto all’esperienza dello scorso anno a Fara San Martino – ha spiegato il Sindaco di Chieti - è stata introdotta la novità di fissare una serie di obiettivi che vanno al di là della programmazione già approvata e soprattutto di verificare le emergenze e le nuove necessità da affrontare non prima di aver avviato una ragionata programmazione”.

Tra i progetti da continuare e da realizzare ci sono il recupero della vecchia sede del Comune di Chieti in Piazza san Giustino, l’estensione della raccolta differenziata a tutta la città, l’assegnazione di case popolari, la riapetura dei parchi Tricalle e Obletter, la soppressione di tutte le discariche abusive, la concessione di tributi a famiglie con più di quattro figli.

In costruzione anche il Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, dopo gli scricchiolìì delle ultime volte,  che verrà confrontato anche con l’opposizione.

“La politica deve svolgere un ruolo da protagonista – ha aggiunto Di Primio in conclave - anche e soprattutto rispetto al momendo difficile che stiamo vivendo. Ai miei dieci assessori e alla Maggioranza ho ribadito la pretesa di operatività e massima attenzione ricordando a tutti che il Sindaco è sicuramente la figura più visibile ma se la barca affonda non si salva nessuno”.



 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maggioranza in conclave: serve maggiore responsabilità

ChietiToday è in caricamento