rotate-mobile
Politica Vasto

M5S Vasto: "Il DL Sblocca Italia è passato alla Camera"

Il Movimento invita i consiglieri vastesi sfavorevoli alla petrolizzazione dell'Abruzzo, a fare proprie una mozione e una proposta di legge contro lo Sblocca Italia

"Il DL Sblocca Italia è passato alla Camera con larga maggioranza. Esponenti locali del Pd abruzzese, dal sindaco di Vasto Luciano Lapenna fino al Presidente di Regione Luciano D'Alfonso, si sono dichiarati contrari agli effetti deleteri dello Sblocca Italia per l'Abruzzo, in particolare per il via libera alla trivellazione petrolifera della nostra regione (addirittura un terzo del territorio ne sarebbe interessato)" lo segnala il Movimento 5 Stelle di Vasto in una nota.

"Tuttavia - precisa - i deputati abruzzesi del Pd (Amato, Castricone, D'Incecco, Fusilli, Ginoble, Gutgeld), hanno invece votato a favore dello Sblocca Italia. Lo stesso vale per gli abruzzesi Tancredi (Pdl) e Sottanelli (Scelta Civica). Il M5S non dispone attualmente di consiglieri comunali a Vasto. Per questo invitiamo i consiglieri vastesi del Pd (e di qualsiasi altra forza politica), se davvero sono sfavorevoli alla petrolizzazione dell'Abruzzo, a fare proprie una mozione e una proposta di legge contro lo Sblocca Italia, già presentate a Bucchianico a firma del consigliere comunale M5S Alfredo Mantini. Sono pronte, basta portarle in Consiglio comunale. Vi proponiamo di leggerle, valutarle, discuterne insieme e presentarle anche a Vasto, in modo tale da dare un chiaro e concreto segnale di dissenso allo Sblocca Italia. Sono in gioco la tutela dell'ambiente e della salute dei cittadini abruzzesi: i colori politici vanno messi da parte", chiude il M5S.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S Vasto: "Il DL Sblocca Italia è passato alla Camera"

ChietiToday è in caricamento