Politica

Consigli comunali che saltano: M5s chiede un fondo sociale con i gettoni

Saltato ieri l'ennesimo Consiglio Comunale di Chieti. Il portavoce Di Ciano: "Si continuano a sperperare soldi pubblici. Lodevole l'iniziativa di Vitale ma non basta: occorre creare un fondo da destinare alle attività sociali del Comune di Chieti"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

"L' iniziativa è lodevole ma non basta presentare emendamenti che non verranno mai discussi" Così commenta il portavoce del Movimento 5 stelle Chieti, Andrea Di Ciano la proposta del consigliere comunale Emiliano Vitale il quale, alla luce dell'ultimo Consiglio comunale saltato per mancanza di numero legale, ha Cade ancora la seduta del consiglio comunale, il Pdl: niente gettone di presenza
presentato un emendamento per prevedere il mancato conferimento del gettone di presenza
agli assenti.

Per il Movimento però, la soluzione potrebbe essere un'altra: creare un fondo per il sociale con i gettoni non erogati.

"Basterebbe creare un fondo da destinare alle attività sociali del comune di Chieti - continua Di Ciano - come fatto dai nostri consiglieri regionali in Sicilia per il microcredito. Siamo stufi che le sedute del consiglio comunale continuino a saltare - conclude - per i soliti giochetti politici. Si continua a sperperare denaro pubblico, se non siete in grado di governare la nostra città vi chiedo di scioglire la giunta e tornare a votare per ridare credibilità alla stessa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consigli comunali che saltano: M5s chiede un fondo sociale con i gettoni

ChietiToday è in caricamento