rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Politica Atessa

Licenziamenti alla Sanmarco di Atessa, Partito Comunista: "Pd e Lega due facce della stessa medaglia"

Giuseppe Redondi, responsabile Lavoro del Partito Comunista Abruzzo lancia l'allarme sulla situazione lavorativa nella Val di Sangro

"In merito al botta e risposta fra il Pd e la Lega sulla triste vicenda dei licenziamenti alla Sanmarco in Val di Sangro, siamo giunti al gioco delle parti in cui chi l'opposizione di turno denuncia l'incapacità di gestire la crisi da parte del governo di turno, il quale invece ribadisce di aver fatto tutto il possibile per evitare i licenziamenti, senza però riuscirci".

A dirlo è Giuseppe Redondi, responsabile Lavoro del Partito Comunista Abruzzo che aggiunge: "quello che notiamo è che ormai queste accuse si ripetono nei vari contesti di crisi industriale e vengono scambiate reciprocamente tra i partiti a seconda dei ruoli che essi ricoprono in quel momento.  Una triste commedia, anzi no una Farsa. La sostanza è che sia il centrodestra che il centrosinistra sono due facce della stessa medaglia, la sostanza è che in un quadro liberista l'ultima parola ce l'ha sempre il più forte cioè il padrone, la sostanza è che le regole vigenti permettono a pseudo-imprenditori di acquisire aziende per poi dismetterne interi rami produttivi".

Poi il quadro sulla situazione lavorativa nella regione. "Con un sistema economico che sta di fatto spostando il proprio baricentro economico, cioè il core-business delle multinazionali e non solo, nell'Europa dell'est la vicenda Sanmarco, i licenziamenti dei lavoratori somministrati in Sevel, la crisi della Denso e della Pilkinton a San Salvo sono le avvisaglie di una pesante crisi occupazionale che si paleserà nei prossimi mesi sui nostri territori. Stante questa situazione chi può intervenire e fare davvero la differenza sono i lavoratori, unendosi nella lotta contro questo sistema".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licenziamenti alla Sanmarco di Atessa, Partito Comunista: "Pd e Lega due facce della stessa medaglia"

ChietiToday è in caricamento