rotate-mobile
Politica

Consiglio comunale, Legnini rassegna le dimissioni: non dimenticherò Chieti

Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri si dimette da consigliere comunale ma promette di non dimenticare la città e gli abruzzesi

"Continuerò a essere al servizio dell'intera regione e della città di Chieti, ma era doverso che rassegnassi le dimissioni poichè da adesso in poi tutte le energie saranno concentrate sul nuovo incarico di Governo". Così Giovanni Legnini, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha salutato il Consiglio Comunale teatino quest'oggi.

Due settimane fa la nomina a sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con due importanti deleghe: Editoria e Attuazione del programma.

"Spero di poter dare il mio contributo su temi importanti quali il lavoro e le riforme sociali all'interno del governo Letta" ha aggiunto durante il commiato.

Al posto di Legnini a Chieti subentra un altro avvocato: Filippo Di Giovanni, primo dei non eletti nelle liste del Pd.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale, Legnini rassegna le dimissioni: non dimenticherò Chieti

ChietiToday è in caricamento