menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Legittima difesa: raccolta firme per il referendum

Il termine ultimo per firmare negli uffici comunali la petizione sulla legittima difesa della casa e dei beni è il 31 maggio

In questi giorni è in atto una raccolta firme per la proposta di un referendum d’iniziativa popolare sulla legittima difesa della casa e dei beni. La proposta di legge mira infatti a potenziare la tutela di colui che difende la propria abitazione, i beni e i propri cari, negando il risarcimento delle eventuali lesioni causate al ladro o agli eredi in caso di morte.

La proposta prevede l’aumento delle pene da 2 a 6 anni per violazione di domicilio; nessun risarcimento a chi ruba in casa altrui in caso di difesa; nessun reato e condanna per chi si difende a casa propria da ladri e delinquenti.

I moduli per le adesioni sono disponibili in molti Comuni, fra cui quello di Ortona, all'ufficio Sport Turismo e Spettacolo in piazza della Repubblica. Il termine ultimo per firmare la petizione nei vari uffici comunali è il 31 maggio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento