menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lega: Palmerino Mammarella è il nuovo commissario per la città di Chieti

Il vicecoordinatore provinciale ha ricoperto analogo incarico a Montesilvano. L'onorevole Bellachioma promette: "Pronti ad ascoltare i problemi di Chieti per cercare soluzioni concrete e condivise".

La Lega ha nominato il commissario per la città di Chieti. Si tratta del vicecoordinatore provinciale Palmerino Mammarella, che fino a qualche giorno fa ha ricoperto analogo incarico a Montesilvano, nonché persona di fiducia del segretario regionale onorevole Giuseppe Bellachioma. 

"Ringrazio il consigliere Diego Costantini, fino ad ora coordinatore cittadino, per il lavoro svolto con la certezza che rimarrà, per la sua competenza, figura importante all'interno del futuro gruppo dirigente locale - afferma Mammarella - Mi auguro di poter ricostituire al più presto la struttura di vertice cittadina del movimento, in vista degli importanti appuntamenti elettorali ormai imminenti.

Questo è un momento in cui la Lega svolge un ruolo importante nella politica italiana e vuol farlo anche in Abruzzo - aggiunge - Per me è un onore aver ricevuto questo incarico: quattro anni fa eravamo davvero in pochi a credere che il partito, sul territorio,  potesse avere un futuro. Ora le nostre porte sono aperte a tutti coloro che vogliono far parte di questa grande famiglia, ma a tutti deve essere chiaro che sul carro della Lega non si sale per il vento favorevole, ma per lavorare, con spirito di appartenenza e militanza, per il bene del nostro territorio".

"Siamo e saremo sempre particolarmente attenti alle esigenze dei territorio di cui ci stiamo, ogni giorno, facendo interpreti volenterosi e puntuali - ribadisce l'onorevole Giuseppe Bellachioma- anche a Chieti, dunque, il nostro partito si consoliderà con l'aiuto dei cittadini: siamo pronti ad ascoltare i loro problemi per cercare soluzioni concrete e condivise".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento