menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Lega Giovani chiede di poter usare il bonus cultura anche per computer e tablet

L'obiettivo è consentire a tutti gli studenti di dotarsi di dispositivi elettronici per seguire al meglio la didattica a distanza

Alessandro Maccarone, coordinatore universitari centro Italia della Lega Giovani e Gloria Verratti, coordinatrice provinciale della Lega Giovani, chiedono che il Governo estenda il bonus cultura a tablet e pc, in modo da consentire ai ragazzi che non ne sono in possesso di dotarsi di dispositivi per seguire al meglio la didattica a distanza.

"Già lo scorso 21 marzo - dicono - abbiamo presentato la proposta attraverso il lavoro dell’onorevole Luca Toccalini, ma fino ad ora il Governo ha completamente ignorato le richieste di studenti, docenti e dirigenti scolastici. Come Lega Giovani chiediamo un provvedimento immediato dal Governo, senza perdere altro tempo. Estendere il bonus bultura non prevede oneri maggiori per le finanze pubbliche e rappresenterebbe un modo alternativo ed utile di spendere le risorse a disposizione dei neomaggiorenni, vista la chiusura di cinema, musei e teatri. I fondi destinati dal Governo agli istituti per dare in comodato d’uso i dispositivi alle famiglie meno abbienti non sono purtroppo sufficienti. Per questo l'estensione del bonus cultura sarebbe anche un importante aiuto per le famiglie al fine di garantire pienamente il diritto allo studio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento