Martedì, 23 Luglio 2024
Politica

Quaresimale: "I nuovi Centri per l'impiego saranno digitali"

L'assessore regionale al lavoro fa il punto sul piano di riammodernamento ed efficientamento dei Cpi, finanziato con oltre 20 milioni di euro

“Il nuovo piano di potenziamento dei Centri per l’impiego è un intervento che guarda con attenzione ai bisogni dei cittadini abruzzesi dei piccoli comuni”. È quanto afferma l’assessore regionale al lavoro, Pietro Quaresimale, nel fare il punto sullo stato di attuazione del piano riammodernamento e efficientamento dei Cpi finanziato con oltre 20 milioni di euro.

“Tra gli interventi indicati nel Piano – dice Quaresimale – c’è quello che prevede la digitalizzazione di una serie di servizi per l’erogazione di documenti, attestati e certificazioni, necessari al lavoratore per rispondere ad un’offerta di lavoro oppure ottenere o mantenere misure di sostegno al reddito oppure al welfare lavorativo. Lo sportello digitale del Centro per l’impiego permetterà in sostanza di avere on line documenti che al momento possono essere reperiti solo recandosi al Cpi. Questa misura viene incontro a tutti gli utenti abruzzesi, ma ne troveranno giovamento soprattutto tutti quei lavoratori che risiedendo in piccoli comuni sono costretti a raggiungere gli uffici nelle città vicine con un aggravio di costi e di tempo”.

Ma la creazione dello sportello digitale dei Cpi è solo un aspetto del processo di riforma che interessa gli uffici regionali del lavoro. “Durante quest’anno – aggiunge l’assessore – sono previsti anche interventi di ristrutturazione degli edifici che ospitano i Cpi in modo da renderli più accoglienti e funzionali, con una nuova immagine che di fatto apre una nuova era per i Centri per l’impiego più efficienti e in grado di erogare un numero maggiore di servizi per i lavoratori”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quaresimale: "I nuovi Centri per l'impiego saranno digitali"
ChietiToday è in caricamento