rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Politica Lanciano

Sociale, la protesta di Bendotti (Lanciano in Comune): "Riaprire il Baby Pit Stop per allattare"

La consigliera di opposizione denuncia lo smantellamento della sala all’interno dell'ex Casa di Conversazione

"È un gesto indegno,non solo e soprattutto per le donne,le mamme che ne hanno usufruito e di quelle che ne avrebbero trovato sollievo ma, anche nei confronti di tutte quelle istituzioni che si sono fatte avanti per poterlo realizzare,investendo tempo e denaro,investendo in valori di umanità oltre che di rispetto".

A dirlo è la consigliera comunale di Lanciano in Comune, Dora Anna Bendotti riferendosi alla chiusura del Baby Pit Stop, una sala all’interno della ex Casa di Conversazione, dove poter allattare al seno il proprio figlio.

"Nel 2016 l’amministrazione Pupillo aveva creato questo spazio e oggi - dice Bendotti - con mia amara sorpresa,questa stanza non esiste piu,ne è stata cancellata ogni traccia, eliminato ogni intento e valore, sostituita con una bella scrivania, una poltrona e qualche cimelio che prenderà polvere. Questa amministrazione - prosegue la consigliera - dopo 9 mesi è stata capace di distruggere quanto di buono , con sacrificio e attenzione era stato creato e non mi riferisco solo a quest’ultima situazione,grave ed incresciosa. È un gesto indegno,non solo e soprattutto per le donne,le mamme che ne hanno usufruito e di quelle che ne avrebbero trovato sollievo ma, anche nei confronti di tutte quelle istituzioni che si sono fatte avanti per poterlo realizzare,investendo tempo e denaro,investendo in valori di umanità oltre che di rispetto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sociale, la protesta di Bendotti (Lanciano in Comune): "Riaprire il Baby Pit Stop per allattare"

ChietiToday è in caricamento