La replica a Costa (Forza Chieti) dei consiglieri di Fratelli d'Italia: "Rifletta sul proprio operato"

Prosegue il botta a riposta all'interno del centrodestra dopo la sconfitta elettorale alle scorse comunali

Non si placano le polemiche tra i forzisti e Fratelli d'Italia al Comune di Chieti. I consiglieri di Fratelli d'Italia Giuseppe Giampietro, Carla Di Biase e Roberto Miscia  esprimono "stupore di fronte alle dichiarazioni di Forza Chieti/Forza Italia, Maurizio Costa sulle presunte questioni inerenti i bilanci della precedente amministrazione comunale. Non si ricordano infatti contestazioni e barricate, ne prese di posizione forti e definitive da parte sua e dei suoi colleghi di Forza Italia/Forza Chieti per esempio sulla partecipata Teate Servizi, se si fa eccezione per la puntuale polemica sulla necessità di assumere e stabilizzare personale".

A Costa e agli ex consiglieri di Forza Italia i tre esponenti del partito di Giorgia Meloni ricordano di non aver "mai espresso prima dubbi e criticità sull'anticipazione di tesoreria. Quest’ultima è uno strumento legittimo, previsto dalla legge dello Stato e valido per tutti i comuni ed entro determinati limiti. Sui 23 milioni di euro di disponibilità sono stati utilizzati solo 6 milioni che hanno consentito di immettere liquidità nel sistema economico, permettendo di accelerare il pagamento delle ditte fornitrici del Comune".

I tre consiglieri poi entrato nel dettaglio:

A tutti coloro che mettono un minimo di attenzione – e sono solo polemica sterile - è evidente che la imprevedibile situazione di emergenza nazionale ha di fatto paralizzato le entrate. Ne è esempio la Tari del valore di 11 milioni di euro la cui bollettazione solitamente avviene annualmente a marzo ed invece differita per il Covid, consente entrate solo a partire dal mese di ottobre. Ancora, l'anticipazione di liquidità di 14 milioni du euro è una misura nazionale introdotta dal Governo nel Decreto Rilancio, per far fronte alle difficoltà finanziarie in cui si sono trovati tutti i Comuni di Italia.

Infine sulle critiche:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci rammarica profondamente constatare – affermano Di Biase, Giampietro e Miscia – che il Consigliere di Forza... nonostante la sua pregressa esperienza, non si renda conto di tale situazione, imputandola all'operato di amministratori che, con i loro risultati personali, sono risultati i più votati della città. Come quelli della sua lista ‘civica’, o come i suoi ex colleghi presenti in altre liste, loro però a sostegno del centrodestra. Facciano una attenta riflessione sul proprio operato e sull’operato dei danti causa politica, a tutti i chietini è evidente che dietro a fantomatiche e fantasiose scelte civiche, vie era solo la volontà di regalare Chieti alla sinistra. E se rinnovo generazionale non c’è stato, certo questo non è imputabile a Fratelli d’Italia, basta scorrere i primi quindici più votati per capire come e quanto si è rinnovato, crescendo fino al 14% in citta, il partito di Giorgia Meloni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venticinquenne si ribalta con la Bmw a Chieti: miracolosamente illeso

  • Presentata la nuova giunta comunale a Chieti: Rispoli al lavori pubblici, Pantalone al commercio

  • Tamponamento a catena sull’asse attrezzato, diverse auto coinvolte

  • "I dipendenti con un familiare in attesa di tampone devono andare al lavoro": la denuncia dell'Usb

  • Coronavirus, record di contagi e tamponi: 203 nuovi casi e due persone morte in provincia di Chieti

  • Interruzioni idriche a Chieti e provincia dal 20 al 27 ottobre: il calendario completo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento