menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"L'Abruzzo è antifascista", spunta una scritta anti Casapound sul palazzo della Camera di Commercio

Sale la tensione in vista del corteo di questa sera. Il movimento: "Per chi ama Chieti, fa rabbia vedere un edificio così bello rovinato dalla stupidità di qualche ragazzino, ma d'altronde questi sono atti naturali di chi odia la sua terra e il suo popolo"

"Nella notte i soliti vili hanno deturpato lo storico palazzo della Camera di Commercio, colpevole di affacciarsi sulla piazza che ospitera' il nostro comizio di questa sera. Per chi ama Chieti, fa rabbia vedere un edificio così bello rovinato dalla stupidità di qualche ragazzino, ma d'altronde questi sono atti naturali di chi odia la sua terra e il suo popolo".

E' quanto denuncia Casapound Chieti, pubblicando la foto che mostra la scritta vandalica in questione.

"Un danno inutile - aggiungono gli esponenti teatini del movimento - perché noi oggi faremo il nostro corteo e riempiremo quella piazza, mentre gli autori saranno chiusi nella loro cameretta, consci di non avere nessun seguito e nessuna agibilità in questa città: Chieti vi schifa e non vi vuole".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento