Politica Vasto

Centrale a biomasse Vasto: ipotesi referendum

La Nuova Terra, Codici Abruzzo e l'Osservatorio Antimafia di inchiesta della Regione propongono un referendum per coinvolgere i cittadini sulla realizzazione centrale a biomasse Punta Penna

Potrebbe finire al voto il progetto di Istonia Energy sulla realizzazione della centrale a biomasse nella zona industriale di Punta Penna.

L'idea di un coinvolgimento diretto dei vastesi tramite referendum è di Ivo Menna della lista 'La Nuova Terra', Riccardo Alinovi, responsabile vastese dell'Associazione 'Codici Abruzzo' e Stefano Moretti, rappresentante dell'Osservatorio Antimafia di inchiesta della Regione.

Tutti, sostanzialmente, manifestano non pochi dubbi e netta contrarietà all'insediamento della centrale, in un'area che, seppur industriale, è comunque ubicata a ridosso della riserva naturale di Punta Aderci e di quello che dovrà essere il futuro Parco Nazionale della Costa Teatina.

Menna poi punta l'indice verso il Consorzio Industriale del Vastese che avrebbe potuto suggerire una diversa localizzazione della centralea biomasse, come la Val Sinello.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrale a biomasse Vasto: ipotesi referendum

ChietiToday è in caricamento