Politica

I sindaci di Chieti e Lanciano si sfidano alla Provincia: le interviste a Di Primio e Pupillo

Uno cerca di fare "una Provincia dei sindaci fuori dalle logiche di partito", l'altro cerca di farsi riconfermare per iniziare i lavori mai avviati per mancanza di fondi: ecco gli obiettivi dei due candidati presidente

Uno, Mario Pupillo, oltre che sindaco di Lanciano dal 2011, quasi a metà del secondo mandato consecutivo, cerca di farsi riconfermare anche alla guida della Provincia di Chieti nel segno della "continuità", con l'obiettivo dichiarato di riuscire a portare ad avviare i lavori che negli ultimi quattro anni non si sono potuti realizzare a causa della mancanza di fondi. 

L'altro, Umberto Di Primio, anche lui al secondo mandato come sindaco di Chieti, dopo aver cercato una candidatura in Regione, cerca di farsi eleggere dagli amministratori dei 104 Comuni del chietino nuovo presidente della Provincia, sostenendo di voler fare "una Provincia dei sindaci", fuori dalle logiche di partito. 

I due candidati alle elezioni provinciali "di secondo livello" si sono raccontati ai nostri microfoni, spiegando obiettivi e ambizioni.

Video: Intervista al presidente uscente Pupillo

Video: Intervista al candidato Di Primio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I sindaci di Chieti e Lanciano si sfidano alla Provincia: le interviste a Di Primio e Pupillo

ChietiToday è in caricamento