Mercoledì, 19 Maggio 2021
Politica

Quale futuro per i lavoratori delle farmacie comunali? Le 10 domande di Marzoli al sindaco

Il consigliere comunale Pd ha depositato un'interrogazione in cui chiede a Di Primio di fare chiarezza sulla modalità di vendita delle farmacie e di dare garanzie per evitare rischi di taglio del personale

Quale sarà il futuro dei dipendenti delle farmacie comunali, in vista della decisione di venderle da parte dell'amministrazione Di Primio? Che fine faranno i dipendenti attualmente impiegati in queste strutture? Sono queste le domande poste dal consigliere comunale del Partito Democratico Alessandro Marzoli, in un'interrogazione rivolta al sindaco Umberto Di Primio e depositata per essere calendarizzata in consiglio comunale. 

Marzoli chiede conto di tutti i dettagli della preannunciata operazione con 10 domande ben precise. Eccole nel dettaglio: 

  1. Se l’Amministrazione comunale ha in progetto di vendere una delle farmacie comunali di Chieti gestite dall’Azienda multiservizi ChietiSolidale;
  2. Quale delle tre farmacie comunali tra quelle di Filippone, Tricalle e Chieti Scalo è stata individuata per la vendita;
  3. Con quali procedure amministrative si pensa di disporre la vendita di una delle farmacie comunali di Chieti;
  4. Se nei progetti dell’ Amministrazione c’è l’intenzione di vendere in futuro anche le altre farmacie comunali di Chieti;
  5. Come si è proceduto a quantificare il valore delle farmacia comunale di cui si ipotizza la vendita;
  6. Se si è già individuato un potenziale acquirente della farmacia e se sì con quali modalità;
  7. Se si è valutata l’ipotesi di garantire il diritto di prelazione sull’acquisto agli attuali dipendenti delle farmacie comunali di Chieti;
  8. Quali saranno le ricadute della vendita di una farmacia comunale sui dipendenti della stessa;
  9. Quali saranno le ricadute della vendita di una farmacia in termini organizzativi sul personale di Chietisolidale;
  10. Se esistono altre concessioni a disposizione dell’Amministrazione Comunale per l’apertura di nuove farmacie sul territorio comunale di Chieti e se si per quali ragioni fino ad oggi non sono state utilizzate.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quale futuro per i lavoratori delle farmacie comunali? Le 10 domande di Marzoli al sindaco

ChietiToday è in caricamento