rotate-mobile
Politica Chieti Scalo / Via Modesto della Porta

Via Modesto della Porta continua a franare: un'interrogazione chiede di scongiurare l'isolamento definitivo dei residenti

La strada, già malmessa nel tratto da piazza monsignor Venturi, ha subito gravi danni per la nevicata del 2017, continuando a collassare anche dopo un intervento di consolidamento

Un'interrogazione per chiedere un intervento finalmente risolutivo sul grave dissesto di via Modesto della Porta. A presentarla il capogruppo di Chieti Viva, Giampiero Riccardo, che si rivolge al sindaco Diego Ferrara e all'assessore ai Lavori pubblici Stefano Rispoli. L'interrogazione è stata sottoscritta anche dai consiglieri Bruno Di Iorio e Stefano Costa.

"Torno a sollevare - dice il consigliere di minoranza - il grave problema del dissesto idrogeologico che interessa la collina di Chieti, con particolare riferimento a via Modesto della Porta, e della necessità di interventi in grado di porre rimedio all'emergenza che dal 2017 sta colpendo i residenti, costretti a vivere da quattro anni con una frana".

A inizio 2017, a causa delle forti nevicate, ci fu uno smottamento a valle di via Modesto della Porta, a circa 100 metri da Via Casalbordino, che pregiudicò la sicurezza stradale. All'epoca, ricorda Riccardo, "l'amministrazione Di Primio intervenne immediatamente per mettere in sicurezza l'area, ripristinando la corretta viabilità. Ma nel luglio dello stesso anno, solo dopo poche settimane dall’intervento di consolidamento, lo stesso tratto ha ricominciato a collassare, pregiudicando nuovamente il doppio senso di marcia. Ad oggi l'intera carreggiata è collassata nella scarpata, obbligando il traffico ad un senso unico alternato e di fatto impedendo il passaggio soprattutto ai mezzi di soccorso".

"Le pericolose condizioni di viabilità - continua - si stanno ulteriormente compromettendo e non è difficile presagire che, senza un intervento definitivo, sarà improcrastinabile la chiusura totale del traffico veicolare anche a valle di via Modesto della Porta, considerato che la stessa via è già impraticabile a monte da piazza Monsignor Venturi/Madonna degli Angeli. L'auspicio è quello di sensibilizzare l'amministrazione ad affrontare definitivamente la questione ed evitare che i residenti tutti i residenti di via Modesto della Porta possano ritrovarsi completamente isolati".

Via Modesto della Porta2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Modesto della Porta continua a franare: un'interrogazione chiede di scongiurare l'isolamento definitivo dei residenti

ChietiToday è in caricamento