Infermieri Asl, Febbo risponde a Paolucci: "Stiamo lavorando al concorso"

La replica dell'assessore regionale ai consiglieri di opposizione Paolucci e Taglieri: "Preferiscono creare confusione invece di documentarsi"

L'assessore regionale Mauro Febbo replica al consigliere di minoranza del Pd Silvio Paolucci e assicura cohe il concorso per l'assunzione di 30 infermieri alla Asl di Chieti "ripartirà al più presto".

 "Mi chiedo se l'ex assessore Paolucci sia vissuto sulla luna fino ad oggi.  Si esprime come se non fosse accaduto nulla, come se non avessimo vissuto tre mesi d'inferno, per i contagi, i morti, il lockdown, e tutto quello che ne è sopraggiunto. Come se non ci fosse stato alcuno stop" commenta.

Intanto la Asl è impegnata anche nella ricerca della location nella quale svolgere la prova, che dovrà essere idonea ad accogliere più di mille candidati nel rispetto delle regole sul distanziamento, sanificazione e ricambio d'aria, e soprattutto evitando assembramenti nelle fasi di accesso e registrazione.

"Non c'è alcun bisogno, quindi, del richiamo da grillo parlante, perché la questione è prioritaria in questa nuova fase post pandemia nella quale le attività ordinarie vanno man mano riprendendo" chiude Febbo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda il tema inerente il personale Oss sollevato da consigliere regionale pentastellatoTaglieri, l'assessore invece spiega che "il contratto a quanti stanno prestando servizio sarà di nuovo prorogato nelle more del maxi concorso aggregato di cui è capofila la Asl di Teramo, a conclusione del quale saranno formulate graduatorie per ogni singola Asl, a cui si attingerà per le assunzioni. Il bando sarà pubblicato in Gazzetta nei primi giorni della prossima settimana. Pertanto - conclude Febbo- la Asl di Chieti in attesa di poter assumere a conclusione del concorso procederà all'estensione della proroga. Quindi non vi è nessuna inerzia da parte della Asl, che sceglie invece la strada  più giusta per garantire i servizi e preservare posti di lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Coronavirus: oggi in Abruzzo 11 nuovi casi, 3 persone in terapia intensiva

  • Fabrizio Di Stefano a Matteo Salvini: "Troverai una Chieti cambiata e che riparte"

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento