Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica

Incendi in Abruzzo: giunta regionale dichiara lo stato di emergenza

Il presidente della Regione Marco Marsilio ha dichiarato lo stato di emergenza per i gravi danni causati al patrimonio boschivo e alle infrastrutture nei roghi di domenica scorsa

A seguito dei numerosi incendi di domenica 1 agosto in Abruzzo, la giunta regionale ha dichiarato lo stato di emergenza ai sensi del D.lgs n. 1 del 2018 per i gravi danni causati al patrimonio boschivo e alle infrastrutture pubbliche e strutture private. Nei Comuni di Pescara, Farindola e Ortona sono state evacuate complessivamente 150 persone. Per lo spegnimento degli incendi, nella giornata del primo agosto, sono stati impiegati circa 180 volontari, utilizzati 65 mezzi regionali e aerei della flotta nazionale del COAU.

La giunta regionale ha stanziato per i primi interventi un fondo di 50mila euro che si aggiunge all’intervento economico deliberato dal consiglio regionale nella seduta di martedì. 

Tra gli altri provvedimenti adottati in giunta, nella seduta telematica di ieri: la convenzione con i soggetti attuatori per gli interventi di completamento infrastrutturale dei bacini sciistici di Ovindoli Monte Magnola e di Rocca di Mezzo con Campo Felice; l’approvazione della scheda ministeriale, rettificata, relativa al piano della Mobilità sostenibile, che prevede un incremento percentuale del finanziamento per l’acquisto di autobus extraurbani a metano o ad idrogeno in luogo di mezzi diesel, o ibridi, per il triennio 2021-2023; lo schema di convenzione con il quale si individuano i Comuni di Torino di Sangro, Vasto e l’Area marina protetta Torre del Cerrano quali soggetti incaricati della realizzazione degli interventi di realizzazione di dissuasori/protezioni a carico delle aree dunali (passerelle, recinzioni, cartellonistica, boe marine, piccoli interventi di bioricostruzione di habitat).

Inoltre, su proposta dell’assessore alla sanità Nicoletta Verì, è stato deliberato lo schema di accordo di collaborazione tra la Regione Abruzzo e l’Istituto Superiore di Sanità per l’attuazione del progetto denominato “Sorveglianza strutture residenziali socio-sanitarie nell’emergenza Covid-19”.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendi in Abruzzo: giunta regionale dichiara lo stato di emergenza

ChietiToday è in caricamento