rotate-mobile
Politica

"Tante promesse dall’assessore Pantalone, i campi di Sant'Anna e Celdit ancora in alto mare": l'attacco di Riccardo (Chieti Viva)

Il consigliere comunale annuncia una nuova interrogazione sui ritardi per la riqualificazione dei campi sportivi

"Impossibile fare finta di niente e non formulare alcune perplessità a viso aperto sui ritardi per la riqualificazione dei campi sportivi Sant’Anna e Celdit. Richieste che saranno formulate anche con un’apposita nuova interrogazione".

A dirlo è il consigliere comunale di Chieti Viva, Giampiero Riccardo dopo l'annuncio dell'assessore allo Sport, Manuel Pantalone sulla situazione degli impianti sportivi. 

"Sarà interessante - dice Riccardo - conoscere, pubblicamente, i reali motivi che stanno determinato gli evidenti ritardi della Chieti Calcio e River Chieti’65, gestori rispettivamente dei due campi da calcio comunali. Stando alle tante promesse dell’assessore allo Sport e secondo il cronoprogramma dei lavori allegato nel bando di affidamento, le due società avrebbero già dovuto terminare i lavori di adeguamento e rifacimento del campo da gioco. 

E invece oggi scopriamo dallo stesso assessore che addirittura per il campo Sant’Anna, gli uffici non hanno ancora finito la ricognizione documentale per avviare l’erogazione dei contributi’. In altre parole: mancano ancora i soldi del finanziamento e della compartecipazione del gestore. 

Siamo ancora in alto mare. Dinanzi ad una totale assenza di pianificazione, tornare a chiedere conto nel dettaglio dei ritardi a chi governa l’ente locale, a questo punto, è d’obbligo verso tutto il movimento sportivo teatino e non solo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tante promesse dall’assessore Pantalone, i campi di Sant'Anna e Celdit ancora in alto mare": l'attacco di Riccardo (Chieti Viva)

ChietiToday è in caricamento