Il Teate 5 stelle e le prossime comunali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Il Meetup Teate 5 Stelle di Chieti comunica di NON aver inoltrato la documentazione richiesta dallo staff centrale del Movimento 5 Stelle al fine di ottenere la certificazione per presentare una propria lista alle prossime comunali.

Dopo il sondaggio col quale il Teate 5 Stelle ha respinto la fusione per incorporazione incondizionata richiesta dall'altro Meetup cittadino (Chieti 5 Stelle), nonostante fossimo formalmente pronti a presentare una nostra domanda di certificazione coi requisiti richiesti, si è deciso di non inoltrare la richiesta dopo aver constatato diverse irregolarità alle disposizioni interne del Movimento da parte del Chieti 5 Stelle e avallate da alcuni eletti del M5S.

Infatti, nonostante il blog nazionale e organo ufficiale del M5S (www.beppegrillo.it) abbia più volte esplicitamente diffidato le aspiranti liste civiche a parlare in nome e per conto del M5S, usare nomi e simboli PRIMA di aver ottenuto la certificazione, il Chieti 5 Stelle ha violato tali disposizioni presentandosi a media e opinione pubblica come l'unico riferimento ufficiale del M5S a Chieti, conquistando visibilità e calpestando di fatto l'opportunità pratica o teorica di altri MeetUp o cittadini di poter presentare una propria lista entro il 15 marzo come stabilito dal blog nazionale.

Il supporto dato loro apertamente da molti eletti e in particolare dal consigliere regionale Sara Marcozzi, è altrettanto irregolare in quanto, secondo lo spirito M5S essi sono solo portavoce e non hanno alcun diritto di sponsorizzare una lista prima del termine previsto o senza sapere se ne esistono delle altre, diritto che spetta solo allo staff centrale.

Anche nel 5 stelle, nonostante la propaganda interna sul principio del "uno vale uno", gli eletti hanno il loro peso politico e mediatico personale e alcuni di essi cercano di allargare la propria influenza sul territorio andando oltre il loro mandato e favorendo il proprio gruppo, la propria corrente, assumendo i propri amici, esattamente come nei partiti tradizionali.

Tutto questo fa capire che le regole fissate dal blog non vengono rispettate, non hanno valenza e che i giochi sono già fatti.

Inoltrando la domanda di certificazione, saremmo stati presi in giro per l'ennesima volta.

Attendiamo l'ormai scontata certificazione della lista Chieti 5 Stelle. Appena arriverà, siccome NOI le regole le rispettiamo, onde evitare confusione che potrebbe arrecare danno al Movimento 5 Stelle, chiuderemo l'attività del Teate come gruppo di riferimento locale del M5S, trasformando il MeetUp in una piattaforma informatica di discussione, confronto ed analisi delle problematiche cittadine in supporto alle attività dell'Associazione Cassiopea - Stelle Novae con la quale abbiamo già collaborato negli ultimi mesi.

Si allegano di seguito i link alle regole M5S e i riferimento alle violazioni operate.

Nel blog ufficiale del Movimento 5 stelle per ben due volte, nei messaggi sotto linkati, appariva il seguente Post Scriptum:

https://www.beppegrillo.it/2015/03/iononleggorepubblica_di_de_benedetti_perche_racconta_balle.html

https://www.beppegrillo.it/2015/02/passaparola_insieme_possiamo_fermare_i_grandi_evasori_-_di_herve_falciani.html

  • P.S. Si ricorda la data limite per inviare la richiesta di certificazione delle liste civiche il 15 marzo per essere sicuri di poter ricevere la certificazione per tempo. Le indicazioni su questa pagina: (https://www.beppegrillo.it/movimento/certifica-la-tua-lista.html).

Alle liste ancora in formazione si ricorda che non possono utilizzare il logo fino a certificazione ricevuta, né possono inviare comunicati agli organi di stampa qualificandosi come lista del Movimento 5 Stelle o facendo annunci pubblici di primarie per conto del MoVimento 5 Stelle.

Agli organi della stampa si ricorda che esiste questa pagina dove poter vedere se una lista è certificata

Essi seguivano l'invito a cittadini e attivisti a presentare le liste qui pubblicato:

https://www.beppegrillo.it/2015/01/le_liste_m5s_nei_comuni_nel_2015.html

Azioni irregolari del Chieti 5 Stelle e articoli di giornale mai smentiti:

  1. Apertura sin dal 2012 ed utilizzo di un sito col nome ufficiale (www.movimento5stellechieti.it) che reindirizza al meetup del Chieti 5 stelle.
  2. Inaugurazione di una sede elettorale (infopoint): https://ilcentro.gelocal.it/chieti/cronaca/2015/03/04/news/chieti-al-voto-tra-sette-giorni-il-nome-del-candidato-m5s-1.10982001
  3. Scelta e Presentazione del candidato sindaco, uso di simboli ufficiali, dichiarazioni di supporto della Marcozzi:

https://ilcentro.gelocal.it/chieti/cronaca/2015/03/10/news/il-movimento-5-stelle-ha-scelto-argenio-1.11021435

https://www.youtube.com/watch?v=Z-k8QUBwwb0&t=72

https://www.youtube.com/watch?v=f2_6I7Ftui4 (RETE 8)


Meetup Teate 5 Stelle

15 Marzo 2015

Torna su
ChietiToday è in caricamento