Elezioni Francavilla: Ideabruzzo si dice pronta a scendere in campo dopo l'esperienza teatina

Ma il presidente Marcotullio pone una condizione: "Per sedersi al tavolo del confronto bisognerà rispettare l'interesse delle città abruzzesi"

Dopo aver partecipato alle elezioni comunali a Chieti, nella coalizione di centrodestra guidata dal candidato sindaco Fabrizio Di Stefano, la lista Ideabruzzo si dice pronta a lavorare anche per la scelta del nuovo sindaco di Francavilla al Mare. 

"Siamo determinati a far valere il nostro progetto nelle prossime tornate elettorali sul territorio abruzzese", dice il presidente Donato Marcotullio.

"Ricordiamo - aggiunge - che il gruppo IdeAbruzzo può vantare una storia ormai decennale ed è riconosciuto come una forza di centro, aperta al dialogo e al di fuori di ogni logica partitica. Perciò, nelle prossime settimane avvieremo i primi dialoghi per fare il punto della situazione e iniziare a porre le basi per decidere il da farsi".

Ideabruzzo, insomma, si mette a disposizione per l'inizio di un dialogo in vista dell'appuntamento con le urne del 2021, ma con una prerogativa imprescindibile: "Per sedersi al tavolo del confronto bisognerà rispettare l'interesse delle città abruzzesi. Solamente così sarà possibile costruire solide fondamenta per un grande progetto che sappia guardare al futuro", conclude Marcotullio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

  • La migliore pizzeria delivery di Chieti è Fermenta: il punto di vista del titolare Luca Cornacchia

  • Tragico incidente nella rimessa di casa: muore schiacciato dall'escavatore

Torna su
ChietiToday è in caricamento