menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La sosta selvaggia ostruisce l'accesso ai palazzi: i residenti chiedono paletti dissuasori

Ideabruzzo si fa portavoce di un gruppo di cittadini che vivono in palazzi di via Sallustio e via Nasone, al Tricalle

IdeAbruzzo si fa portavoce delle istanze dei residenti di via Sallustio e via Nasone, al Tricalle, che rivendicano il libro accesso alle loro abitazioni. 

Come spiega Andrea Di Ciano, esponente del movimento civico, infatti, i residenti degli edifici che si affacciano sulla strada, spesso riscontrano difficoltà per la sosta selvaggia di auto private. Per questo, chiedono al Comune di installare paletti dissuasori per evitare il parcheggio. 

Commenta Di Ciano: "I condòmini di un caseggiato, al fine di impedire la sosta indiscriminata, diurna e notturna, di autoveicoli privati che ostacolano le manovre carrabili di accesso e uscita degli edifici, richiedono all’amministrazione comunale di installare paletti dissuasori e segnaletica orizzontale con divieto di sosta nel tratto antistante l'uscita degli edifici".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Abruzzo in zona arancione: cosa cambia da oggi

Attualità

Variante inglese del Covid, boom di casi a Guardiagrele

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento