menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dal Governo 202,891 milioni di euro per i cantieri in Abruzzo

Lo annuncia il M5S: "Finalmente apriamo cantieri in tutta Italia per 11 miliardi e mettiamo in sicurezza territorio martoriato da anni". I fondi si riferiscono all'emergenza maltempo di ottobre - novembre 2018.

Un grande piano nazionale per la sicurezza del territorio è stato presentato dal Governo. "Parliamo di ben 11 miliardi di euro totali per il triennio 2019-2021 che Regioni ed Enti locali potranno utilizzare contro il dissesto idrogeologico ed il maltempo, di cui 3 miliardi di euro già disponibili per il 2019. Di questi 202,891 milioni di euro saranno destinati all’Abruzzo”. Ad  annunciarlo i deputati e senatori abruzzesi, soddisfatti della disposizione del provvedimento.

“Eravamo già intervenuti in legge di bilancio appostando 2,6 miliardi (800 milioni per il 2019, 700 milioni per il 2020, 700 milioni per il 2021) che interesseranno le situazioni emergenziali, una delle tre funzioni a cui saranno destinati i fondi. Le altre due sono prevenzione e manutenzione. In particolare, 3 miliardi andranno alla protezione Civile, 4 miliardi al Ministero dell'Ambiente per gli interventi strutturali contro il dissesto e 3,5 miliardi per la prevenzione che saranno successivamente ripartiti tra Regioni ed Enti. Finalmente apriamo cantieri in tutta Italia per mettere in sicurezza il nostro territorio martoriato da anni di ingiustificata assenza da parte della politica. Passiamo finalmente da una visione solo emergenziale (che pure serve, a causa dell’incuria dei governi precedenti) ad una visione organica, preventiva e di manutenzione dell’esistente. L'Italia è un paese fragile, perché il 79% del suo territorio è a rischio idrogeologico. Per trasformare questa fragilità strutturale in un punto di forza economico e ambientale - concludono i portavoce abruzzesi - servono gli investimenti, che in passato sono mancati".  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento