rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Politica

Giuseppe Forte: "La cessione dei beni dei Salesiani è un'operazione vantaggiosissima per Vasto"

Nota del presidente del Consiglio Comunale vastese sull'acquisto degli impianti sportivi dei salesiani

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Non manca chi tenta di insinuare divisioni all'interno di chi amministra
Alzi la mano quell’amministratore comunale di Vasto che non vuole accettare la
proposta fatta dall’Opera Salesiana Don Bosco di cessione degli impianti
sportivi ricadenti all’interno dell’Istituto di via San Domenico Savio.

Un gesto che merita il massimo apprezzamento da parte dell’intera
cittadinanza. La proposta fatta dai Salesiani di Don Bosco ha un significato
molto alto. Quegli impianti, hanno sostenuto i Salesiani, sono stati realizzati
grazie al contributo dato dai cittadini di Vasto. Pertanto è giusto che quegli
impianti restino a disposizione dei giovani della Città.
L’Opera Salesiana sta attraversando un momento di difficoltà. Venutosi a
trovare nella impossibilità di poter continuare a pagare le rate di mutuo
contratte con il Credito Sportivo Italiano, I Salesiani hanno ritenuto doveroso
rivolgere all’Amministrazione della Città l’invito a voler acquisire quegli
impianti in cambio dell’assunzione delle rete di mutuo restanti..
Insomma, a fronte di un valore immobiliare stimato in circa 4 milioni di euro,
il Comune di Vasto, accollandosi un mutuo di poco superiore ad un milione di
euro, andrebbe ad incrementare il proprio patrimonio in maniera considerevole.
Mutuo rinegoziabile con il Credito Sportivo per un alleggerimento della quota
annuale da rimborsare.


Il Consiglio Comunale, ieri l’altro, ha affrontato per la prima volta l’
argomento trovando la piena disponibilità da parte di tutti i gruppi
consiliari, nessuno escluso.


E’ stato deciso un rinvio, se volete tecnico, per consentire ai tecnici
comunali di accertare le attuali condizioni degli immobili che fanno parte dell’
offerta fatta dai Salesiani, al fine di equiparare le stime fatte dalla parte
cedente e da quella subentrante.


Pertanto, la bassa speculazione politica fatta da qualcuno va rispedita al
mittente con decisione e fermezza. Spiace, però, che certa stampa si presti a
questi vecchi e sorpassati “giochini” che denotano il livello di acidità
raggiunto da parte di chi per beghe personali intende demolire l’immagine di
chi amministra la Città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giuseppe Forte: "La cessione dei beni dei Salesiani è un'operazione vantaggiosissima per Vasto"

ChietiToday è in caricamento