menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domani la giunta regionale decide sui rifiuti romani, D'Alfonso: "Soluzione rapida"

Il governatore abruzzese ha chiesto dettagli e dati ulteriori alla Capitale, per "istruire la delibera che contiene l'accordo di programma"

Si deciderà domani, nel corso di una giunta regionale, se i rifiuti della Capitale verranno trasportati in Abruzzo, come paventato da qualche giorno. La soluzione ha già scatenato diverse reazioni bipartisan, sia a livello regionale, che cittadino. O almeno, la giunta si terrà se, da Roma, arriveranno i dati richiesti. 

Come aveva già spiegato, infatti, il presidente della Regione Luciano D'Alfonso ha chiesto "un supplemento di informazioni" per "istruire la delibera che contiene l'accordo di programma". D'Alfonso e il governatore del Lazio Nicola Zingaretti si dicono concordi su "una soluzione sollecita del caso". 

Nel dettaglio, però, la giunta abruzzese ha chiesto chiarimenti su quattro punti: il quantitativo dei rifiuti oggetto dell’emergenza, l’arco temporale in cui essa si dispiegherà, l’impatto sulla viabilità, ovvero quanti passaggi di camion interesseranno quotidianamente la viabilità minore una volta che i mezzi escono dall’autostrada, e lo sforzo che il Comune di Roma intende attuare, per capire in quali termini verrà risolta l’emergenza.

"Non mi piace temporeggiare - precisa D'Alfonso - ma voglio avere un quadro complessivo della situazione chiaro e circostanziato poiché stiamo parlando di temi delicati. Sono in gioco la qualità dell’ambiente della Capitale d’Italia e la salute di quasi tre milioni di romani".

I rifiuti della Capitale arrivano anche a Chieti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: oggi 196 nuovi positivi e 441 guariti in Abruzzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento