rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Politica

Giornata contro l'omofobia, l'Arcigay Chieti 'Sylvia Rivera' riparte

Dopo un anno di inattività il collettivo completamente rinnovato ha scelto la giornata internazionale contro l'omo-transfobia per rinnovare la propria battaglia culturale e politica contro ogni discriminazione

L’Arcigay Chieti “Sylvia Rivera” si rinnova e sceglie la giornata internazionale contro l’omo-transfobia per rinnovare la propria battaglia culturale e politica contro ogni forma di discriminazione e per la parificazione dei diritti di tutti.

Il collettivo dopo un anno di inattività si è completamente rinnovato e ha deciso di celebrare il secondo congresso dell’associazione rinnovando tutti gli organi direttivi.

“La nuova Arcigay Chieti – sottolinea il presidente Adelio Iezzi - avrà come focus l’impegno per vivere e coltivare un territorio in cui i diritti di tutto siano pienamente fruibili e fruiti, in cui ciascuno abbia la possibilità di essere ciò che è nato per essere, sviluppando appieno la propria personalità e in cui le differenze individuali (come l’orientamento sessuale, l’identità di genere e l’identità personale) siano un arricchimento nell’esperienza dell’altro e non un ostacolo alla piena espressione di sé”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata contro l'omofobia, l'Arcigay Chieti 'Sylvia Rivera' riparte

ChietiToday è in caricamento