Gioco d'azzardo, M5S: "Fra Chieti e Pescara bruciato oltre 1 miliardo, riduciamo sale slot"

A Chieti una spesa pari a 4066 euro a famiglia, 389 euro al mesE

In Abruzzo, dati dei Monopoli alla mano, nel 2016 sono stati bruciati oltre 2,5 miliardi in gioco d’azzardo, di cui 660 milioni in provincia di Chieti e 654 milioni in provincia di Pescara. Una spesa pro capite per ogni abitante pari a 1944 euro a persona e ben 4.548 euro a famiglia, 379 euro al mese.

Alla lcue di questi dati il M5S chiede che i Comuni si organizzino per produrre atti di indirizzo a contrasto del gioco d'azzardo, in modo tale da limitare le sale slot presenti sul territorio.

"Parliamo di miliardi di euro inghiottiti da un settore improduttivo per la collettività - si legge in una nota del M5S - miliardi che potrebbero essere spesi nell’economia reale, uno spreco che provoca un danno concreto per il commercio e l’indotto di piccole imprese virtuose.

Se si considera che per l’Istat la spesa mensile pro capite delle famiglie abruzzesi nel 2016 era pari a 2.158 euro mensili, dei quali il 18% in alimentari e bevande (388 euro), risulta che viene bruciato in azzardo una cifra analoga a quella per mangiare e bere. Ogni euro bruciato nel tentare la sorte in Slot, Vlt, Online, Gratta e Vinci è denaro sottratto all’economia sana e produttiva. Non si generano e non si salvaguardano posti di lavoro, anzi se ne perdono, come ha ben spiegato l’economista Maurizio Fiasco della Consulta anti-Usura della CEI.

Non ingannino le cosiddette “vincite”, come evidenziano ricerche da noi pubblicate in altri Comuni: chi “vince” rigetta subito nel gioco le somme illudendosi di poter sbancare".

A CHIETI 660 MILIONI DI EURO - 4.066 EURO SPESA PER FAMIGLIA A EURO, 1697 PRO CAPITE

In provincia di Chieti, nel 2016, secondo i dati dei Monopoli si è azzardato per 660.698.161 euro. La spesa pro capite per famiglia è stata di 4066 euro ( 338 euro mensili), 1697 euro quella pro capite. In Slot sono stati azzardati 157 milioni di euro, in VLT 165 milioni, e ben 120 milioni in online. Oramai scomparso il Totocalcio, fermo a 110.650 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In questo allarmante quadro - avverte il M5s -c’è inoltre il flusso di denaro che viene ripulito dalle mafie, anche nelle VLT-Slot-Online formalmente legali, che poi si scoprono sempre più spesso legate a società vicine a ‘ndrangheta, camorra e mafie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • I benefici del fitwalking, la camminata veloce che fa perdere peso

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • Ex carabiniere ucciso con tre colpi di pistola: caccia all'assassino e al complice che l'ha aiutato a fuggire

  • SpaceX sui cieli di Chieti: emozione per il lancio della navicella nello spazio

Torna su
ChietiToday è in caricamento