Sabato, 13 Luglio 2024
Politica

Il palazzetto di Colle dell'Ara torna allo sport, ma è nebbia sulla gestione: chiarimenti dalla commissione Controllo e garanzia

La richiesta di convocazione del consigliere di minoranza Riccardo (Chieti Viva), che sollecita: "L’amministrazione non ha ancora risposto in maniera chiara e inequivocabile alle domande formulate in modo puntuale dal sottoscritto all’interno di un’interrogazione scritta"

"Dopo aver fatto notare l’evidente assurdità della chiusura, l’amministrazione Ferrara e l’assessore alla Sport fanno un passo indietro e restituiscono il Pala Colle dell’Ara alle associazioni sportive teatine". Così il consigliere comunale di Chieti Viva, Giampiero Riccardo, che da tempo sollecitava l'amministrazione comunale affinché il palazzetto tornasse a disposizione delle attività sportive, commenta un traguardo atteso da tempo. 

"I fatti - aggiunge - ci hanno dato ragione. Il Pala Colle dell’Ara di Chieti Scalo è stato inspiegabilmente chiuso, transennato e abbandonato a se stesso per troppo tempo. Per sei mesi, insieme a Chieti Viva ed ai colleghi di minoranza in consiglio comunale, ci siamo battuti per restituire il Pala Colle dell’Ara alle sportive e sportivi di ogni età e disciplina. Adesso la nostra attenzione è concentrata sulle modalità di gestione della struttura". 

Per l'esponente di opposizione, "l’amministrazione non ha ancora risposto in maniera chiara e inequivocabile alle domande formulate in modo puntuale dal sottoscritto all’interno di un’interrogazione scritta, rendendo quindi necessaria la richiesta di convocazione della VII commissione Controllo e Garanzia sull’affidamento del palazzetto di Colle dell’Ara".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il palazzetto di Colle dell'Ara torna allo sport, ma è nebbia sulla gestione: chiarimenti dalla commissione Controllo e garanzia
ChietiToday è in caricamento