Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Gennaro Garofalo è il nuovo segretario del circolo di Chieti di Sinistra Italiana

Eletto all’unanimità dall’unico partito di sinistra presente in Parlamento che ha votato contro il governo Draghi

Un volto nuovo si affaccia sulla scena politica cittadina: è quello di Gennaro Garofalo, 55 anni, agente di commercio, napoletano di origine ma residente a Chieti dal 2004. È stato eletto all’unanimità segretario del circolo di Chieti di Sinistra Italiana nel corso di una riunione organizzata in videoconferenza, che ha visto partecipare l’attuale segretario provinciale Alfonso di Tullio, oltre ai due consiglieri comunali iscritti al partito Edoardo Raimondi e Alberta Giannini.

Garofalo, candidato alle ultime amministrative nella lista “La sinistra con Diego”, al termine delle votazioni ha annunciato che presto convocherà gli iscritti per nominare una segreteria cittadina, in quanto aspira ad una gestione collegiale e partecipata.

“Mi piacerebbe che il circolo fosse dedicato al bambino morto in mare il 18 aprile 2015 insieme ad altri 1100 profughi, nella cui giacca hanno trovato cucita una pagella con ottimi voti. Sperava in un futuro che riconoscesse i suoi meriti. Si aspettava che lo avremmo accolto e sostenuto. Era solo un bambino ma per me è il simbolo della speranza in una vita migliore. La vita migliore che desidero per le giovani donne e uomini di Chieti, in particolare di coloro che vivono nelle periferie, che devono poter sperare in un lavoro dignitoso che gli consenta di costruire il proprio futuro nella città in cui sono cresciuti. Il lavoro del circolo di Chieti di Sinistra Italiana sarà improntato ai principi di onestà, solidarietà, speranza, equità, lavoro, dignità e libertà”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gennaro Garofalo è il nuovo segretario del circolo di Chieti di Sinistra Italiana

ChietiToday è in caricamento