Futuro dei lavoratori Iper, D'Alessandro incontra i vertici di Conad Adriatico

Anche per il deputato del Pd ora l'obiettivo prioritario è quello di garantire la salvaguardia dei livelli occupazionali

Sulla vicenda realtiva al futuro dei lavoratori dei tre punti vendita Iper in Abruzzo interviene il deputato Pd Camillo D'Alessandro. Come è noto,il gruppo Iper avrebbe deciso di lasciare l'Abruzzo, cedendo i punti vendita a Conad Adriatico, in affitto di ramo d’azienda, dandone anche comunicazione all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

L'onorevole D'Alessandro ha fatto sapere di voler incontrare i vertici di Conad Adriatico a cui ha già rappresentato l’esigenza prioritaria di garantire la salvaguardia dei livelli occupazionali.

“Ho sentito telefonicamente il direttore generale ed amministratore delegato di Conad Adriatico, Antonio Di Ferdinando, per chiedergli un incontro che spero ci sia per la prossima settimana - dice il deputato -  Conad Adriatico rappresenta una realtà economica forte ed organizzata ma, chiaramente, prima di ogni giudizio, dobbiamo attendere di conoscere i progetti e le iniziativa che intenderà assumere, in Abruzzo ed a Ortona“

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Sarò al fianco delle iniziative che i lavoratori ed i sindacati assumeranno, ma è chiaro che in questa fase le Istituzioni devono fare sentire la loro voce e mettersi a disposizione per facilitare soluzioni che consentano continuità, investimenti e occupazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Coronavirus: oggi in Abruzzo 11 nuovi casi, 3 persone in terapia intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento