menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Futuro dei lavoratori Iper, D'Alessandro incontra i vertici di Conad Adriatico

Anche per il deputato del Pd ora l'obiettivo prioritario è quello di garantire la salvaguardia dei livelli occupazionali

Sulla vicenda realtiva al futuro dei lavoratori dei tre punti vendita Iper in Abruzzo interviene il deputato Pd Camillo D'Alessandro. Come è noto,il gruppo Iper avrebbe deciso di lasciare l'Abruzzo, cedendo i punti vendita a Conad Adriatico, in affitto di ramo d’azienda, dandone anche comunicazione all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

L'onorevole D'Alessandro ha fatto sapere di voler incontrare i vertici di Conad Adriatico a cui ha già rappresentato l’esigenza prioritaria di garantire la salvaguardia dei livelli occupazionali.

“Ho sentito telefonicamente il direttore generale ed amministratore delegato di Conad Adriatico, Antonio Di Ferdinando, per chiedergli un incontro che spero ci sia per la prossima settimana - dice il deputato -  Conad Adriatico rappresenta una realtà economica forte ed organizzata ma, chiaramente, prima di ogni giudizio, dobbiamo attendere di conoscere i progetti e le iniziativa che intenderà assumere, in Abruzzo ed a Ortona“

 Sarò al fianco delle iniziative che i lavoratori ed i sindacati assumeranno, ma è chiaro che in questa fase le Istituzioni devono fare sentire la loro voce e mettersi a disposizione per facilitare soluzioni che consentano continuità, investimenti e occupazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento