rotate-mobile
Politica Ortona

Fratelli d'Italia: 16 nuovi ingressi nel partito di Giorgia Meloni a Ortona

Il portavoce cittadino, Vanni: "Intendiamo lavorare per il bene della città, nell’ambito di un centrodestra unito e compatto, impegnandoci su questioni fondamentali come quella per la difesa ed il rilancio dell’ospedale di Ortona"

Nuovi ingressi in Fratelli d’Italia a Ortona: sabato mattina è stati annunciato il proprio passaggio nel partito di alcuni ex amministratori comunali.

Sono in tutto 16 le nuove adesioni, tra le quali spicca quella di Rocco Ranalli, che ha già fatto parte di altre giunte di centrodestra in quota Alleanza Nazionale ed è stato coordinatore del movimento “Noi con Salvini” alle ultime amministrative. Insieme a Ranalli, dal movimento “Noi con Salvini”, fanno il loro ingresso in Fratelli d’Italia anche Giuseppe Caravaggio, Paola Cardone, Giorgio Cataldo, Amerigo Del Ciotto, Marco D'Alicandro, Sandro Di Gregorio, Nello Ranalli, Walter Sansini, Patrizio Santoro e Pietro Valente. Provengono invece dalla società civile Mauro Peracchia, Simone Puglielli, Franco Giuliani ed altri nuovi iscritti.

Così il portavoce cittadino del partito, Franco Vanni, ha dato il benvenuto ai nuovi iscritti: “Fratelli d’Italia c’è e continua a crescere - ha detto - sono passati con noi diversi esponenti di una forza politica alla quale siamo legati da ottimi rapporti, che è parte integrante della coalizione di centrodestra e insieme alla quale puntiamo a governare la città ed il Paese. Per noi è un segnale importante anche perché il nostro partito, a livello nazionale, è accreditato intorno al 20% e noi sentiamo la responsabilità della quale siamo investiti. Intendiamo lavorare per il bene della città, nell’ambito di un centrodestra unito e compatto, impegnandoci su questioni fondamentali come quella per la difesa ed il rilancio dell’ospedale di Ortona”.

Particolarmente soddisfatto Angelo Di Nardo, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio comunale, “per le numerose e qualificate adesioni che sono arrivate e che continueranno ad arrivare, e che certamente saranno in grado di fornire un apporto determinante alla costruzione di un progetto credibile e vincente in vista delle imminenti elezioni amministrative ad Ortona”.

Infine Rocco Ranalli ha sottolineato che “la scelta di entrare in Fratelli d’Italia è maturata nel corso di diversi confronti e riunioni, che ci hanno visti sempre più convinti circa la qualità della proposta politica di Giorgia Meloni e del suo partito. Tutti noi - ha concluso Ranalli - giorno dopo giorno, ci siamo sentiti in piena sintonia con i programmi e gli obiettivi di Fratelli d’Italia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratelli d'Italia: 16 nuovi ingressi nel partito di Giorgia Meloni a Ortona

ChietiToday è in caricamento