Martedì, 23 Luglio 2024
Politica

"La Fondovalle Alento è pericolosa, il governo Meloni si adoperi per la sicurezza": l'interrogazione di Torto (M5s)

La deputata bucchianichese ha presentato un'interpellanza al ministro Salvini

"La Ss 649, strada Fondovalle Alento, nel tratto che collega lo svincolo per Ripa Teatina fino al comune di Bucchianico, presenta lungo i lati della carreggiata numerosi alberi di grandi dimensioni, alcuni dei quali evidentemente inclinati verso l'interno e potenzialmente pericolosi per la viabilità e per l'incolumità degli automobilisti".

La parlamentare bucchianichese Daniela Torto, capogruppo del Movimento 5 Stelle della commissione Bilancio alla Camera dei deputati, durante la discussione sull'interpellanza urgente che ha presentanto al ministro dei Trasporti, Matteo Salvini. 

"In caso di condizioni meteorologiche avverse, questi alberi potrebbero cadere, come accaduto già nello scorso fine agosto. Dobbiamo aspettare sempre che ci scappi il morto per mettere al sicuro le nostre strade? Possiamo essere tempestivi e prevenire il peggio?" dichiara Torto.

"La risposta del ministero è stata insoddisfacente poiché se è vero che Anas sta portando avanti lavori di manutenzione su oltre 500 chilometri di strade su territorio abruzzese, è altrettanto preoccupante che dal 2018 non si ha alcuna notizia sulle verifiche di stabilità degli alberi nel tratto in questione. Il governo Meloni invece di trovare giustificazioni, si adoperi per garantire la sicurezza stradale in tempi brevi, senza avanzare cavilli burocratici. Ci sono loro al governo del Paese e tocca a loro risolvere i problemi. Come parlamentare abruzzese ritengo importante evidenziare le criticità e le esigenze del nostro territorio che ha bisogno di risposte urgenti e concrete".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La Fondovalle Alento è pericolosa, il governo Meloni si adoperi per la sicurezza": l'interrogazione di Torto (M5s)
ChietiToday è in caricamento