rotate-mobile
Politica

Borse di studio pagate in ritardo agli universitari della d'Annunzio, Stella (M5S) sollecita la Regione

La consigliera regionale fa sua la protesta dell'associazione studentesca 360 gradi, che ieri aveva sollecitato l'erogazione delle rate

Anche la consigliera regionale del Movimento 5 stelle Barbara Stella si unisce alle richieste dell'associazione studentesca 360 gradi, sull'erogazione delle borse di studio universitarie ancora non erogate agli studenti dell'università d'Annunzio.

"Nei mesi scorsi - dice - la giunta regionale di centrodestra aveva promesso alle famiglie e agli studenti che avrebbero stanziato ulteriori fondi per garantire a tutti gli idonei 2020/2021 questo beneficio, un sostegno economico che ricordo serve a tutelare e a garantire il diritto allo studio universitario. Purtroppo, al di là delle dichiarazioni di intenti, ad oggi molte famiglie e studenti stanno ancora attendendo di ricevere quanto loro promesso”.

"Ritengo che il finanziamento completo delle borse di studio - conclude Stella - debba essere tra le priorità della nostra Regione, eppure si arriva sempre in ritardo, lasciando famiglie e studenti appesi a una speranza. Mi auguro che le risorse vengano erogate nel più breve tempo possibile e che non si ripeta la stessa situazione per l’anno accademico in corso. Tengo a sottolineare che le borse sono uno strumento che può permettere a tanti studenti di proseguire gli studi nonostante le numerose difficoltà economiche che le famiglie hanno attraversato anche a causa della pandemia”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borse di studio pagate in ritardo agli universitari della d'Annunzio, Stella (M5S) sollecita la Regione

ChietiToday è in caricamento